MotoGp 2018, GP di Aragon, dichiarazioni di Lorenzo e Dovizioso dopo le prove libere.

E’ terminata la prima giornata, quella dedicata alle prove libere sul circuito di Aragon in Spagna. 

Ottima prestazione delle due Ducati, terminate al secondo e terzo posto, rispettivamente Lorenzo e Dovizioso, dietro il solito Marquez con la Honda.

Jorge Lorenzo, sul tracciato di Aragon durante le prove libere.
Fonte: Twitter Lorenzo

Le parole di Lorenzo si concentra molto sull’utilizzo dei penumatici. Con quello nuovo si può andare due o tre decimi meglio, con quello usato il passo è buono lo stesso. Ora si può passare direttamente alla Q2, quindi per domani ci si può concentrare sul passo gara. Dalla mattina al pomeriggio ho fatto un bel passo in avanti e non sarà facile vincere perché è un circuito con molte curve a sinistra, che piacciono a Marquez

Comunque tutte le moto Ducati sono andate forte in questa prima giornata, ed è alta la loro competitività anche in un circuito non propriamente nostro.

Dovizioso porta in alto la bandiera italiana durante l’ultimo successo a Misano.
Fonte: Twitter

Il pilota italiano Dovizioso ha tracciato un primo bilancio. Dalle sue parole emerge una situazione piuttosto positiva, con prestazioni all’altezza dei due davanti, il compagno di squadra e il leader del mondiale.

I test che sono stati effettuati sullo stesso tracciato di Aragon, con condizioni simili a quelle di oggi, hanno dato ottimi risultati. Il feeling provato con la moto è lo stesso. C’è il problema riguardante la scelta delle gomme e l’opzione della hard al posteriore pare funzionare benissimo.

La velocità c’è, ma poter reggere in una gara con 23 giri e tutta un’altra storia. Sul passo, comunque, ha affermato come i suoi tempi siano in linea con quelli di Marc e Jorge.

Secondo il pilota forlivese Marquez crede che abbia più chanche in questa pista, mentre per quanto riguarda la Ducati, sarà molto importante il ritmo che si riuscirà a tenere quando la gomma calerà. Sicuramente sarà una questione di dettagli, perché sono tutti sulla stessa linea con i tempi.

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega