Video Gol Real Madrid-Schalke 3-4 Champions League 10 Marzo 2015

Carlo Ancelotti

Il video con i gol e gli highlights di Real Madrid-Schalke 04: Di Matteo sfiora l’impresa, fischi per i Blancos

Con un rocambolesco 4-3 lo Schalke 04 di Di Matteo ottiene una prestigiosa vittoria al Santiago Bernabeu, trionfo che però non basta ai fini della qualificazione ai quarti di finale di Champions. Al termine della partita tantissimi fischi per Ancelotti e i suoi giocatori, beccati nonostante l’obiettivo raggiunto.

> VIDEO GOL REAL MADRID-SCHALKE

La sintesi di Real Madrid-Schalke

Al 20′ lo Schalke passa sorprendentemente ma con merito in vantaggio: Barnetta dalla destra mette un pallone radente al centro, Huntelaar con un velo inganna la distratta difesa spagnola e così Fuchs, tutto solo, piega le mani ad un incerto Casillas siglando il gol dello 0-1.

Cinque minuti più tardi, lo strapotere teutonico iniziale viene vanificato dallo stacco vincente di Cristiano Ronaldo, lasciato libero di saltare all’interno dell’area su angolo battuto dalla destra e piazzare la sfera nell’angolo alle spalle di Wellenreuther. 

Al 39′ Huntelaar fa tremare nuovamente il Bernabeu con un incredibile bordata dal limite dell’area che, purtroppo per il centravanti ex Milan, si stampa sulla traversa salvando momentaneamente il risultato per il Real.

Il gol però è nell’aria e arriva puntuale appena sessanta secondi dopo: il diagonale di Meyer non è trattenuto da Casillas, ancora palesemente in difficoltà, e sulla ribattuta dell’estremo difensore spagnolo Huntelaar si avventa come un falco scaraventando la sfera sotto la traversa a porta praticamente sguarnita. 

Poco prima dello scadere della prima frazione il Real riesce ancora faticosamente a mettere le cose a posto trovando la via del pareggio: Coentrao dalla sinistra pennella un cross al centro, Ronaldo in maniera fulminea valuta bene la traiettoria e anticipa tutti incornando ancora una volta in maniera vincente. 

Al 52′ i padroni di casa capovolgono addirittura il risultato: Coentrao vince un rimpallo in area, il pallone finisce poi sui piedi di Benzema che si porta a spasso tutta la retroguardia tedesca e deposita facilmente in rete dopo essere riuscito a superare anche il portiere Wellenreuther. 

La squadra di Di Matteo però non si arrende e riesce clamorosamente a riaprire ogni discorso con uno-due letale: al 57′ Sanè riceve sul limite destro dell’area, si accentra e con un sinistro a giro beffa Casillas sul palo lontano. 

Tocca poi ancora al Cacciatore Huntelaar a cinque dal termine suonare la carica per i suoi e riaprire clamorosamente il discorso qualificazione: straordinaria la sua avanzata palla al piede e il suo destro violento che batte sulla traversa e si infila in rete.

Nel finale brividi per il Real che rischia davvero di mandare tutto in fumo: All’87’ Casillas riscatta parzialmente la sua deludente prestazione con una guizzo felino sul tiro di Sanè e poi, subito dopo, bloccando a terra un tentativo aereo di Howedes, spintosi disperatamente in avanti per l’ultimo assalto.

DARIO CAMEROTA © Stadio Sport

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€