Video gol highlights Palermo-Spezia 2-2: Maggiore di reinventa bomber, i pali fermano il Palermo

Il primo anticipo di questa 36ª giornata è stato Palermo-Spezia, terminato 2-2.

La classifica delle due squadre non cambia con le due compagini che si dividono un punto. Il Palermo consolida il terzo posto andando a 59 punti e portandosi a +3 dal Benevento che sarà impegnato a Crotone. Lo Spezia invece continua ad essere in zona play off ma attenzione a Cittadella, Perugia e Cremonese che insidiano i liguri per un posto nei play off. 

Cronaca Palermo-Spezia, 36ª giornata Serie B

La partita Palermo-Spezia riservava emozioni già dalla vigilia. Un match frizzante che ha riservato tante emozioni già dai primi minuti. Tutti i gol invece, sono stati realizzati dal 30º minuto fino al fischio dell’arbitro che ha sancito la fine della prima frazione di gioco. Il primo quarto d’ora, i rosanero, hanno dominato la partita schiacciando totalmente gli avversari. I siciliani hanno spinto principalmente sulle fasce come Aleesami e Rispoli. Proprio da un Cross di quest’ultimo, al 7º minuto, Moreo colpisce il palo.

Il pressing del Palermo continua e gli ospiti sono schiacciati nella propria metà campo. I rosanero ci provano con Jajalo dalla distanza e con le incursioni sulla fascia che spesso sfociano in corner ma, a passare in vantaggio è Lo Spezia. Alla prima vera occasione da rete, Maggiore serve Okereke che la restituisce al compagno e, con un sinistro di prima intenzione, insacca sull’angolo lontano.

Ma il Palermo non ci sta e dopo soli due minuti, Jajalo pareggia i conti. Azione che si svolge sulla fascia sinistra con Haas che vede Jajalo fuori l’area e lo serve. Il bosniaco fa partire un gran destro da fuori area che non lascia scampo a Lamanna. 32º minuto ed è già 1 a 1. 

Torna alla riscossa lo Spezia con il solito Okereke. Il ghanese ha due occasioni da rete che non trasforma. La prima arriva dopo uno scambio con Gyasi, al termine del quale il ghanese spara alto da posizione invitante. Successivamente Maggiore vuole contraccambiare il compagno per l’assist precedente ma il numero 21 sbaglia di novo. Al 40º arriva il vantaggio dei padroni di casa. Dopo la solita incursione in area, Haas mette al centro una palla sporca che Moreo butta in rete da pochi passi.

Tre minuti dopo il Palermo potrebbe archiviare la praticano con Nestorovski che stampa sul palo un Cross di Falletti. Ma il calcio è fatto anche di leggi non scritte e dopo un gol mangiato, c’è un gol subito: al 44º lo Spezia fa 2-2. Il gol arriva grazie ad una fantastica palla messa in mezzo da Okereke. La palla taglia tutta la difesa e Maggiore sovrasta Aleesami di testa e pareggia i conti.

Si va dunque negli spogliatoi sul 2-2 con il Palermo che rientra devi spogliatoio molto carico. Non appena il gioco riprende c’è una mischia in area dei liguri con Nestorovski che calcia a botta sicura ma Lamanna respinge di piede. Rispoli-Moreo-Haas sono i principali protagonisti delle sortite offensive dei rosanero ma al 55º arriva la risposta degli ospiti che potrebbero passare in vantaggio. 

A salire in cattedra è Brignoli che effettua due parate consecutive, prima su Ricci poi su Gyasi. Risultato salvato dall’estremo difensore sei rosanero ma la partita inizia a diventare più fallosa. Dopo un primo tempo a ritmi altissimi, è inevitabile che le squadre si allunghino e le energie inizino a scarseggiare. Haas, Rajkovic, Mora e Murawski finiscono sul taccuino dei cattivi e le emozioni scarseggiano fino al fischio finale.

Neanche il valzer di cambi riesce a dare una svolta all’inerzia della partita. Ma nei minuti di recupero, Haas, si rende protagonista di una grande giocata. Praticamente spalle alla porta, il centrocampista del Palermo, tenta una girata di destro al volo: Lamanna è sorpreso ma la palla termina fuori di pochissimo. Un minuto dopo l’arbitro fischia la fine della partita conclusasi sul punteggio di 2-2. 

Tabellino Palermo-Spezia, 36ª giornata Serie B

PALERMO (4-3-1-2): Brignoli; Rispoli, Szyminski, Rajkovic, Aleesami (72′ Mazzotta); Murawski, Jajalo, Haas; Falletti (76′ Trajkovski); Nestorovski, Moreo (83′ Puscas). A disp.: Pomini, Alastra, Accardi, Gunnarson, Ingegneri, Pirrello, Fiordilino, Lo Faso. All. D. Rossi.

SPEZIA (4-3-3): Lamanna; Vignali, Ligi, Capradossi, Augello; Mora (88′ Bartolomei), Ricci, Maggiore (73′ Crimi); Gyasi, Galabinov, Okereke (77′ Pierini). A disp.: Manfredini, Barone, Brero, Crivello, De Francesco, De Col, Abdullahi. All. Marino.

ARBITRO: Rapuano di Rimini (Pagnotta-Margani)

MARCATORI: 30′, 43′ Maggiore, 32′ Jajalo, 40′ Moreo

NOTE: Ammoniti: Haas, Rajkovic, Murawski (P), Mora (S)

Video gol highlights Palermo-Spezia 36ª giornata Serie B

https://m.youtube.com/watch?feature=youtu.be&v=BdDhUSmVc-s

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Teo Carlucci

Informazioni sull'autore
Nato a Foggia il 19/12/1997, studente di Scienze delle Attività Motorie e Sportive all'Università degli studi di Foggia, sono un amante del calcio e dello sport in generale. Tifoso dei colori della mia città e dell'Inter, ambisco a diventare un giornalista sportivo a livello nazionale.
Tutti i post di Teo Carlucci