Video Gol Highlights Palermo-Empoli 2-1: Nestorovski e Bruno Henrique fanno retrocedere i toscani

Risultato Palermo-Empoli 2-1, 38° Giornata Serie A: la sblocca Nestorovski, raddoppia Bruno Henrique, non basta Krunic, Martusciello retrocesso in Serie B 

Il Palermo supera l’Empoli allo Stadio Renzo Barbera, meglio conosciuto come Stadio La Favorita, nella 38° giornata di Serie A, 19° turno del girone di ritorno, sancendo la retrocessione del club toscano. 

Infatti, gli empolesi retrocedono in Serie B a causa della contemporanea vittoria dei calabresi, che li scavalcano in classifica e fanno chiudere una stagione davvero innominabile per i toscani, mai davvero presenti in questo campionato, se non per un paio di partite. 

Vittoria senza gloria per i siciliani, già retrocessi, che però hanno dimostrato di voler onorare questo campionato fino alla fine. Peccato per un ottimo finale di stagione, grazie al quale, forse, aumentano i rimpianti di quello che poteva essere e non è stato. 

La sintesi di Palermo-Empoli 2-1, 38° Giornata Serie A

Davvero brutta e noiosa la partita nel primo tempo, visto che le due squadre sono fin troppo prevedibili e senza idee. I padroni di casa non hanno qualità a centrocampo e non riescono ad innescare le punte, mentre gli ospiti cercano troppo spesso di lanciare lungo per scavalcare la linea difensiva avversaria. 

Ci prova Thiam, senza trovare la porta, mentre Fulignati è davvero meraviglioso sulla conclusione di Krunic, così come poco dopo si fa trovare pronto su Zajc, uniche occasioni di un primo tempo tattico e senza emozioni. 

Cambia qualcosa nel secondo tempo, visto che i ritmi cominciano ad alzarsi leggermente. Le due squadre sembrano più lunghe e lasciano spazi importanti ai rispettivi avversari, migliorando lo spettacolo offerto in campo e finalmente permettendo la costruzione di occasioni. 

E’ Maccarone a divorarsi il gol del vantaggio a tu per tu con il portiere, mentre Fulignati è bravissimo su Thiam e Krunic sfiora il palo. 

Nel miglior momento degli avversari, però, sono i padroni di casa a sbloccare la partita al 76′ minuto con Nestorovski, che trova il gol del vantaggio sfruttando il bellissimo cross di Rispoli. 

Gli ospiti accusano il colpo e vanno in completa balia dei padroni di casa, che sono mentalmente liberi e dimostrano di poter far ancora male agli avversari con il solito Nestorovski, sul quale è miracoloso Pelagotti. 

Poco dopo arriva anche il raddoppio di Bruno Henrique al 84′ minuto, bravo ad approfittare di un clamoroso errore di Dioussè. 

Gli ospiti provano a reagire e riescono a riaprire la partita al 87′ minuto con Krunic, dopo la sponda di Thiam sul cross di Laurini. 

Inutili i tentativi finali degli ospiti, che si rendono pericolosi e sfiorano il pareggio con Bellusci, ma che comunque non sarebbe bastato per salvarsi. 

Video Gol Highlights di Palermo-Empoli 2-1, 38° Giornata Serie A

Il tabellino di Palermo-Empoli 2-1, 38° Giornata Serie A

PALERMO-EMPOLI 2-1

Palermo (3-4-1-1): Fulignati; Cionek, González, Goldaniga; Rispoli (60′ Bruno Henrique), Ruggiero, Jajalo (74′ Balogh), Chochev, Aleesami; Diamanti (82′ Lo Faso); Nestorovski. All.: Bortoluzzi.

Empoli (4-3-1-2): Pelagotti; Laurini, Bellusci, Costa, Pasqual; Krunić, Dioussé, Croce; Zajc (60′ Pucciarelli); Thiam, Maccarone (58′ Marilungo). All.: Martusciello.

Arbitro: Nicola Rizzoli di Bologna.

Gol: 76′ Nestorovski (P), 84′ Bruno Henrique (P), 87′ Krunić (E).

Note – Recupero: 0+4. Ammoniti: Aleesami, Bellusci, Dioussé, Laurini, Costa, Diamanti, Chochev.

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia