Video Gol Highlights Messico-Russia 2-1: Araujo e Lozano rimontano Samedov ed eliminano i padroni di casa

Risultato Messico-Russia 2-1, 3° Giornata Gruppo A Confederations Cup 2017: la sblocca Samedov, ma Araujo e Lozano ribaltano il risultato, espulso Zhirkov, messicani qualificati alle semifinali, padroni di casa eliminati dalla competizione

Niente impresa per la Russia, che viene eliminata dalla Confederations Cup 2017 in casa con la sconfitta in rimonta contro il Messico alla Kazan Arena di Kazan nella terza ed ultima giornata del Girone A, che regala la qualificazione alle semifinali ai messicani. 

Ci hanno provato in tutti i modi i russi, ma sono stati traditi dagli errori del proprio capitano e, in generale, dei suoi giocatori più esperti. Ci sarà ancora tanto da lavorare in vista della prossima estate, ma la base è sicuramente importante. Ottima prestazione per i russi, che passano il turno come seconda in classifica. 

La sintesi di Messico-Russia 2-1, 3° Giornata Gruppo A Confederations Cup 2017 

Partita davvero bellissima nel primo tempo, giocato su ritmi intensi, tra due squadre che giocano a viso aperto, senza aver troppa paura di lasciare troppi spazi, visto che sono consapevoli che sono obbligati a vincere. Sono gli ospiti a fare maggiormente possesso palla, ma i padroni di casa sono molto più pragmatici. 

Sono proprio i padroni di casa a rendersi subito pericolosi con Zhirkov, che non trova la porta dopo una bella azione corale. Anche Smolov è impreciso da ottima posizione. 

Il gol è nell’aria. Infatti, al 25′ minuto ci pensa Samedov a sbloccare la partita e trovare il gol del vantaggio al termine di una clamorosa azione infinita, dove Ochoa aveva salvato su Erokhin. 

Grande reazione da parte degli ospiti, che si riversano nella metà campo degli avversari, prendono in mano il pallino del gioco ed insistono ad attaccare a testa bassa la porta di Akinfeev anche con schemi da calcio piazzato, per esempio con la conclusione di Guardado, facile per il portiere. 

Ma al 31′ minuto è Araujo che si inventa il gol del pareggio con un colpo di testa a pallonetto su una palla gettata al centro, che beffa il portiere. 

Nel finale le squadre si allungano e cresce lo spettacolo, ma Erokhin si divora il gol del nuovo vantaggio, sbagliando clamorosamente davanti al portiere sparando alto sulla traversa. 

Il secondo tempo è molto simile al primo, con spettacolo e divertimento. C’è grande equilibrio in campo, ma viene subito strappato dalla clamorosa mezza papera di Akinfeev, che al 51′ minuto non esce in tempo sul lancio lungo di Hector Herrera, arriva Lozano che di testa anticipa il portiere e trova il nuovo vantaggio. 

I padroni di casa non ci stanno, alzano il baricentro e provano a reagire con rabbia ed orgoglio, mettendo in vera difficoltà gli avversari, che cominciano a soffrire le giocate di Erokhin, che sfiora il pareggio con una bella conclusione a fil di palo. 

I padroni di casa cominciano a spazientirsi e ad innervosirsi. Così al 68′ minuto Zhirkov si fa espellere per una brutta gomitata che gli costa la doppia ammonizione e il cartellino rosso. 

Nonostante l’uomo in meno, i padroni di casa hanno grande cuore e approfittano dell’atteggiamento un po’ troppo passivo degli avversari, che inseriscono un uomo in meno e quasi decidono solo ed esclusivamente di difendere il proprio vantaggio, rischiando sulla conclusione di Smolnikov, che però è poco cinico sotto porta. 

Non servono a nulla i tentativi dei padroni di casa, che nel finale ci provano con un incontenibile Golovin, bravissimo a saltare l’uomo, ma poco cattivo nel momento della conclusione, rischiando però di subire il terzo gol sui contropiedi dei fratelli Giovani e Jonathan Dos Santos. 

Video Gol Highlights di Messico-Russia 2-1, 3° Giornata Gruppo A Confederations Cup 2017 

Il tabellino di Messico-Russia 2-1, 3° Giornata Gruppo A Confederations Cup 2017 

Messico (4-3-3): Ochoa; Araujo, Reyes, Hector Moreno, Layun; Dos Santos, Herrera, Guardado; Vela, Hernandez, Lozano. Allenatore: Osorio.

Russia (5-3-2): Akinfeev; Samedov,, Vasin, Dzhikiya, Kudryashov, Zhirkov; Erokhin, Glushakov, Golovin; Bukharov, Smolov. Allenatore: Cherchesov.

Marcatori: Samedov, Araujo, Lozano

Espulsioni: Zhirkov

Ammonizioni: Guardado, Alanis, Vasin, Golovin, Kudryashov

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia