Video Gol Highlights Lazio-Zuite Waregem 2-0: bastano Caicedo ed Immobile

Risultato Lazio-Zuite Waregem 2-0, 2° giornata Gruppo K Europa League: prestazione non troppo convincente degli uomini di Inzaghi, che portano a casa 3 punti importanti, e vanno a punteggio pieno in testa al girone.

Importante vittoria per i biancocelesti, che rischiano poco, se non qualcosa nel finale di secondo tempo, e portano a casa 3 punti importanti nel girone di Europa League, prima della doppia sfida contro il Nizza. Decisive le reti di Caicedo e del solito Immobile, entrato nel secondo tempo.

lazio-zuite (2)

La sintesi di Lazio-Zuite Waregem 2-0, 2° giornata Gruppo K Europa League

Lazio molto aggressiva nelle prime battute del match, senza creare particolari problemi ma imponendo il dominio territoriale. Al 11′ prima azione dei biancocelesti, Lukaku sulla sinistra addomestica un bel pallone per Di Gennaro che tenta il tiro. La conclusione dell’ex-Cagliari finisce lontano dalla porta difesa da Leali. Dopo 5 minuti ci prova dalla distanza Caicedo, nulla di fatto per la Lazio che adesso prova a spingere di più.

È lo stesso attaccante ex-Espanyol a sbloccare la gara al 18′: cross di Lukaku dalla sinistra, la palla arriva sull’out destro a Marusic, che colpisce di testa e favorisce la zuccata decisiva in tuffo di Caicedo.

Al 28′ Murgia prova a raddoppiare: il giovane centrocampista italiano con un tiro improvviso che però fa spaventare Leali. Dopo pochi minuti però De Fauw è vicino alla rete del pareggio: il terzino dello Zuite si trova tutto da solo davanti la porta ma i biancocelesti si salvano.

Alla mezz’ora la Lazio è ancora pericolosa: azione veloce orchestrata da Caicedo, sponda di quest’ultimo per Luis Alberto che calcia di prima intenzione dal limite dell’area, spedendo però a lato. Al 36′ azione pericolosa ancora dello scatenato ecuadoriano, che colpisce in area ma viene contrastato in maniera dubbiosa da Derijck. I laziali chiedono il rigore.

Al 43′ si fa vivo lo Zuite, Iseka, calciatore di origine congolesi, salta Patric sulla destra e conclude verso la porta, spedendo però a lato.

All’inizio del secondo tempo arrivano i primi cambi per lo Zulte, e al 54 entrano in campo i pezzi forti di Inzaghi: Immobile e Milinkovic-Savic. I belgi giocano meglio nella ripresa e ma non riescono a creare molte azioni offensivo nei primi 15 minuti.

Al 67′ magia di Milinkovic-Savic che mette un cross perfetto sulla testa di Caicedo. L’ecuadoriano da pochi passi sbaglia clamorosamente: ghiotta l’occasione per il raddoppio per i biancocelesti. 

La Lazio forza la partita, torna in controllo del match, e prova a chiuderlo: al 70′ questa volta Caicedo è bravo a coordinarsi su un’azione al limite dell’area, ma Leali è strepitoso, e ribatte in maniera perfetta, tenendo la porta ancora battuta di una sola rete. Il tempo stringe, e nella testa di Inzaghi comincia a nascere l’idea di potersi accontentare dei 3 punti, senza segnare troppe reti, come nelle previsioni. 

Strakosha all’80’ è veramente bravo a parare il colpo di testa di Olayinka; il forcing dei belgi continua, all’88’ brivido per la Lazio, punizione di Hamalainen che supera la barriera e passa a un soffio dalla porta. Ma proprio nel momento migliore dello Zuite, arriva il raddoppio del solito Immobile: gran palla di Murgia che in conduzione parte in contropiede, e serve perfettamente Immobile, che di piatto chiude la gara.

Video Gol Highlights di Lazio-Zuite Waregem 2-0, 2° giornata Gruppo K Europa League

 
 

Il tabellino di Lazio-Zuite Waregem 2-0, 2° giornata Gruppo K Europa League

Lazio (3-5-1-1): Strakosha; Patric, Luiz Felipe, Radu; Marusic, Parolo, Di Gennaro (54′ Immobile), Murgia, Lukaku (79′ Lulic); Luis Alberto (54′ Milinkovic Savic); Caicedo. Allenatore: Simone Inzaghi

Zulte Waregem (4-3-3): Leali; De Fauw, Baudry (85′ Saponjic), Heylen, Hamalainen; Derijck, De Pauw (45′ Olayinka), Doumbia; Coopman, Leya Iseka, Kastanos (45′ Kaya). Allenatore: Francky Dury

Arbitro: Harald Lechner

Gol: Caicedo 18′

Ammoniti: Baudry, Leya Iseka