Video Gol Highlights Lazio-Pescara 3-0: tris dei biancocelesti all’Olimpico

Video gol highlights Lazio-Pescara, risultato finale 3-0

4° Giornata Serie A: Lazio ok, il Pescara dura solo un tempo

Lazios Sergej Milinkovic-Savic scores the 1-0 goal during Italian Serie A soccer match ss Lazio vs Delfino Pescara 1936 at Olimpico Stadium in Rome, 17 September 2016. ANSA/CLAUDIO PERI
Lazios Sergej Milinkovic-Savic scores the 1-0 goal during Italian Serie A soccer match ss Lazio vs Delfino Pescara 1936 at Olimpico Stadium in Rome, 17 September 2016. ANSA/CLAUDIO PERI

Primo successo stagionale in casa per la Lazio di Simone Inzaghi che all’Olimpico piega un Pescara vivo soltanto nei primi quarantacinque minuti. Fatale sul piano psicologico l’errore dal dischetto di Memushaj il quale ha spianato poi la strada ai biancocelesti, dilaganti nella ripresa.

Apre le marcature Milinkovic-Savic cui segue il raddoppio di Radu sempre di testa e il sigillo finale dell’ex della gara Ciro Immobile che non ha esultato per rispetto alla sua vecchia squadra che di fatto lo ha lanciato nel calcio dei grandi. 

La sintesi di Lazio-Pescara 3-0, 4° Giornata Serie A

Poco dopo il quarto d’ora si affaccia nell’area pescarese de Vrij che sugli sviluppi di un calcio d’angolo impatta di testa non riuscendo però ad angolare troppo e consentendo a Bizzarri di intervenire. Al 27′ Immobile porta a spasso metà della retroguardia di Oddo, si defila sull’out sinistro dell’area di rigore e prova ad incrociare ma Bizzarri prima e il palo esterno poi gli dicono di no. E’ clamorosa la chance fallita poi da Parolo sessanta secondi più tardi: sempre da calcio d’angolo Bizzarri ci mette i pugni per neutralizzare un primo colpo di testa abbastanza velleitario ma sul successivo piazzato di Parolo, da due passi dalla linea di porta, può soltanto sperare che la palla non inquadri lo specchio della porta e così effettivamente avviene.

La chance più ghiotta di passare in vantaggio però ce l’ha il Pescara cui viene giustamente fischiato un calcio di rigore per l’intervento scomposto di Bastos su Caprari: dal dischetto Memushaj calcia quasi di esterno in modo inspiegabile e mette fuori provocando il boato del pubblico di fede laziale. La risposta biancoceleste è istantanea con la bella azione iniziata da Felipe Anderson e finalizzata molto male da Immobile dopo l’intelligente velo di Djordjevic. Ancora Pescara poi nel finale di prima frazione con Cristante che lascia partire un bolide di destro, Marchetti devìa come può. 

Dopo un paio di buone opportunità per Djordjevic ed Immobile la Lazio dilaga nella ripresa mettendo a segno in rapida successione ben tre reti: al 68′ cross preciso di Felipe Anderson dalla fascia destra, Milinkovic-Savic sovrasta Zampano anticipandolo seccamente insacca grazie ad un colpo di testa formidabile. Lo schema si ripete al 72′ anche se cambiano gli interpreti: calcio d’angolo tagliato di Cataldi, Radu perfettamente posizionato realizza con una torsione aerea perfetta che mette in ghiaccio il match per le aquile. Il punto esclamativo lo mette nel finale Ciro Immobile: il neoentrato Keita con un’azione personale terrificante, salta facile Campagnaro e Brugman in progressione poi mette a rimorchio un pallone troppo invitante che l’ex della sfida scarica in rete con grande violenza. 

Video Gol e Highlights di Lazio-Pescara 3-0, 4° Giornata Serie A

Il Tabellino di Lazio-Pescara 3-0, 4° Giornata Serie A

LAZIO-PESCARA 3-0 (67′ Milinkovic-Savic, 72′ Radu, 77′ Immobile)

Lazio (3-5-2): Marchetti; Bastos, De VrijRadu; Felipe Anderson, Parolo, Cataldi, Milinkovic, Lulic; Immobile, Djordjevic.
A disp.: Vargic, Strakosha, Hoedt, Wallace, Lukaku, Basta, Patric, Leitner, Luis Alberto, Lombardi,  Murgia Keita. All.: Inzaghi

Pescara (4-3-2-1): Bizzarri; Zampano, Campagnaro, Gyomber, Biraghi; Memushaj, Brugman, Cristante; Verre, Benali; Caprari. A disp.: Fiorillo, Pigliacelli, Fornasier, Bruno, Zuparic, Crescenzi, Aquilani, Mitrita, Vitturini, Pepe, Manaj, Pettinari. All.: Oddo

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€