Video Gol Highlights Juventus-Chievo 3-0: ci pensano Higuain e Dybala

Risultato Juventus-Chievo Verona 3-0, 3° Giornata Serie A: l’autogol di Hetemaj sblocca il risultato nel primo tempo, nel secondo tempo ci pensano Higuain e Dybala a chiudere i giochi 

La Juventus vince e non convince contro il Chievo Verona all’Allianz Stadium di Torino, conosciuto anche come Juventus Stadium, nell’anticipo della 3° giornata di Serie A, conservando la testa della classifica a punteggio pieno. 

Una prestazione abbastanza sottotono da parte dei bianconeri, che però sono riusciti a conquistare i tre punti grazie ai colpi dei propri fuoriclasse. Sicuramente rimandata la squadra B, così come non tutti i nuovi sono stati incisivi nel corso della partita, nonostante il risultato molto largo. 

Altra sconfitta per i clivensi, la seconda consecutiva dopo la vittoria nell’esordio, ma anche in questo caso un risultato ingiusto per quello che si è visto in campo. Ai veneti è mancata un po’ di fortuna, ma hanno offerto una prestazione sicuramente importante. 

La sintesi di Juventus-Chievo Verona 3-0, 3° Giornata Serie A 

E’ una partita molto intensa nel primo tempo, merito degli ospiti, che pressano in maniera asfissiante e rispondono al tentativo di possesso palla degli avversari provando a giocarsela a viso aperto. 

Ci provano Higuain e Sturaro nei primi minuti, ma senza trovare la porta, mentre gli ospiti si rendono pericolosi con Birsa e Radovanovic, le cui conclusioni sono facili per Szczesny. 

Al 17′ minuto è Hetamaj a timbrare il cartellino, ma segnando nella porta sbagliata, realizzando un autogol sul cross di Pjanic e portando in vantaggio i padroni di casa, che sbloccano il risultato in maniera molto fortunosa. 

Davvero ottima la reazione degli ospiti, che alzano il baricentro e cominciano a mettere in serie difficoltà la difesa dei padroni di casa, che sono bravi a chiudere tutti gli spazi e ripartire in contropiede con Douglas Costa, ma rischiano tantissimo sulle conclusioni di Radovanovic, sul quale è fenomenale Szczesny, e Pucciarelli, solo esterno della rete. 

I padroni di casa non trovano il raddoppio con Pjanic, Matuidi e Rugani, poco precisi, così come Birsa, Radovanovic e Castro, mentre ancora Szczesny ci mette una pezza su Pucciarelli. 

Anche il secondo tempo si apre con l’ottimo approccio degli ospiti, che approfittano di un atteggiamento abbastanza passivo e dei tanti errori in fase di impostazione dei padroni di casa per spaventare gli avversari con Cacciatore.

Ma, poi, entra Dybala, che al 58′ minuto inizia l’azione che porta al gol del raddoppio di Higuain, servito da Pjanic. 

Il gol sblocca mentalmente i padroni di casa, che fanno girare la palla con più tranquillità. Gli ospiti non demordono e provano comunque ad attaccare sempre con Cacciatore e Birsa, i più attivi nella seconda frazione di gioco, ma a centrocampo non sono più incisivi come prima. 

Con il passare dei minuti sale in cattedra Dybala, che prova in tutti i modi a regalarsi la gioia del gol, ma è poco cinico in più occasioni. E’ Pellissier ad avere la palla gol per riaprire la partita, ma non riesce a trovare la porta di testa, così come Birsa, che sfiora il palo con un bellissimo calcio di punizione. 

E’ solo il preludio per il terzo gol dei padroni di casa, che chiudono i giochi al 84′ minuto con una grandissima azione personale di Dybala

Nel finale è troppo facile per i padroni di casa, che addormentano la partita e rischiano di segnare il poker ancora con Higuain. 

Video Gol Highlights di Juventus-Chievo Verona 3-0, 3° Giornata Serie A 

Il tabellino di Juventus-Chievo Verona 3-0, 3° Giornata Serie A 

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Lichtsteiner, Benatia, Rugani, Asamoah; Matuidi, Pjanic, Sturaro (Dal 76’ Bernardeschi); Douglas Costa (Dal 54’ Dybala), Higuain, Mandzukic (Dall’83’ Bentancur). All. Allegri

CHIEVO VERONA (4-3-1-2): Sorrentino; Cacciatore, Gamberini, Dainelli, Gobbi; Castro, Radovanovic, Hetemaj (Dal 68’ Rigoni); Birsa; Inglese (Dal 76’ Leris), Pucciarelli (Dal 66’ Pellissier). All. Maran

Gol: 16’ aut. Hetemaj (C), 58’ Higuain (J), 83’ Dybala (J)

Ammoniti: Hetemaj, Mandzukic, Matuidi

Arbitro: Fabbri di Ravenna

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia