Video Gol Highlights Inter-Juventus 2-3: autoreti Barzagli e Skriniar, Icardi pareggia Costa, decisivo Higuain

Risultato Inter-Juventus 2-3, 35° Giornata Serie A: nel primo tempo la sblocca Douglas Costa e poi il Var espelle Vecino e annulla il gol di Matuidi, pareggia Icardi nel secondo tempo, scandito dagli autogol di Barzagli e Skriniar, ma è decisivo Higuain

E’ stata una partita incredibile allo Stadio Giuseppe Meazza di Milano, conosciuto anche come Stadio San Siro, ma a vincere il derby d’Italia è la Juventus, che batte in contro rimonta l’Inter nell’anticipo serale della 35° giornata di Serie A, 16° turno del girone di ritorno. 

Stadio San Siro – Inter-Juventus, 35° giornata Serie A (foto Esclusiva Stadiosport.it del nostro inviato Marco Federico) ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Brutta sconfitta per i nerazzurri, che hanno dovuto giocare tutta la partita con l’uomo in meno e si sono dovuti inchinare di fronte all’avversario solo alla fine, dopo aver rischiato la clamorosa rimonta, fermandosi dopo due vittorie consecutive. 

Grandissima reazione e vittoria di grande forza per i bianconeri, che sono stati più forti anche della sfortuna e tornano a fare punti dopo la sconfitta nello scontro diretto della scorsa settimana e il pareggio del turno infrasettimanale, conservando la testa della classifica. 

La sintesi di Inter-Juventus 2-3, 35° Giornata Serie A 

E’ una partita molto combattuta nel primo tempo, giocato su ritmi abbastanza intensi tra due squadre che pressano con grande aggressività i portatori di palla avversari. A fare maggiormente possesso palla sono i padroni di casa, ma gli ospiti sono assolutamente perfetti in fase difensiva e riescono a ripartire in contropiede con grande qualità. 

Al 13′ minuto sono gli ospiti a sbloccare il risultato trovando il gol del vantaggio con Douglas Costa, servito da Matuidi, lanciato a porta da Cuadrado. 

I padroni di casa provano a reagire, continuano ad essere molto aggressivi, forse troppo, visto che al 18′ minuto rimangono in inferiorità numerica a causa dell’espulsione diretta di Vecino, anche grazie al Var, per un brutto intervento su Mandzukic. 

Con la superiorità numerica diventa facile per gli ospiti gestire il risultato con grande personalità, ma i padroni di casa hanno grande carattere e si fanno vedere in attacco con Candreva, che trova la grande parata di Buffon. 

Nel finale gli ospiti riescono a trovare il gol del raddoppio con Matuidi, ma questa volta il Var è decisivo annullando per evidente posizione di fuorigioco. 

Succede di tutto nel secondo tempo, con i padroni di casa che hanno una reazione incredibile di orgoglio e rabbia, riuscendo subito a pareggiare al 52′ minuto con Icardi, pescato perfettamente da un calcio di punizione di Joao Cancelo. 

Gli ospiti sembrano scossi, i padroni di casa provano ad approfittare del momento, ma rischiano sul sinistro di Higuain, prima della clamorosa rimonta firmata dall’autogol di Barzagli al 65′ minuto, che devia nella propria porta il cross di Perisic. 

Finalmente gli ospiti si scuotono dal torpore e fanno valere la superiorità numerica e tutta la classe messa in campo anche dalla panchina, iniziando un vero e proprio assedio alla porta di Handanovic, che salva su Douglas Costa e Dybala.

Al 87′ minuto è l’autogol di Skriniar a ristabilire la parità, deviazione nella propria porta del cross di Cuadrado. 

Nel finale c’è tempo per la clamorosa contro rimonta firmata da Higuain al 90′ minuto su assist di Dybala. 

Video Gol Highlights di Inter-Juventus 2-3, 35° Giornata Serie A 

Il tabellino di Inter-Juventus 2-3, 35° Giornata Serie A

INTER-JUVENTUS 2-3
Inter (4-2-3-1): Handanovic; Cancelo, Skriniar, Miranda, D’Ambrosio; Vecino, Brozovic; Candreva, Rafinha (36′ st B. Valero), Perisic, Icardi (40′ st Santon).
A disp.: Padelli, Berni, Lisandro, Ranocchia, Karamoh, Eder, Dalbert, Pinamonti. All.: Spalletti
Juventus (4-3-3): Buffon; Cuadrado, Barzagli, Rugani, Alex Sandro; Khedira (16′ st Dybala), Pjanic (35′ st Bentancur), Matuidi; Douglas Costa, Higuain, Mandzukic (21′ st Bernardeschi).
A disp.: Szczesny, Pinsoglio, Chiellini, Benatia, Marchisio, Howedes, Asamoah, Lichtsteiner. All.: Allegri
Arbitro: Orsato
Marcatori: 13′ Douglas Costa (J), 7′ st Icardi (I), 20′ st aut. Barzagli (J), 42′ st aut. Skriniar (I), 44′ st Higuain (J)
Ammoniti: 
Cuadrado, Pjanic, Barzagli, Mandzukic, Alex Sandro (J); D’Ambrosio (I)
Espulsi:
 18′ Vecino (I) per un fallo su Mandzukic (J)

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia