Video Gol Highlights Genoa Juventus 3-1: Simeone fa doppietta, bianconeri ko

Video gol highlights Genoa Juventus, risultato finale 3-1

14° Giornata Serie A: partita perfetta dei rossoblu che passano con la doppietta di un super Simeone ed un autogol di Alex Sandro. Inutile ma bellissima il gol della bandiera firmato Pjanic.

genoa-juventus-video-gol-highlights-sintesi-serie-a-14-giornata

Al Ferraris un Genoa perfetto sconfigge pesantemente la Juventus di Massimiliano Allegri per 3-1. Gara straordinaria da parte dei rossoblu che mettono alle corde i bianconeri fin dai primi minuti, dove Simeone e Rigoni fanno letteralmente quello che vogliono: nel primo tempo, infatti, Simone Jr è scatenato con una doppietta, oltre a causare l’autorete sciagurata di Alex Sandro.

La Vecchia Signora compie un deciso passo indietro, anche a causa delle numerose defezioni causa infortuni e giocatori chiave non al meglio, ma una gara con così poca personalità proprio nessuno se lo aspettava. Allegri dovrà valutare anche gli stop di Bonucci e Dani Alves costretti ad uscire malconci da questo stadio: qualcosa andrà necessariamente sistemato.

La sintesi di Genoa Juventus 3-1, 14° Giornata Serie A

Nel primo tempo il Genoa parte molto aggressivo e dopo appena 3′ si porta in vantaggio: errore clamoroso di Bonucci in fase di impostazione, la palla arriva a Rigoni che si immola erso la porta, Buffon compie due miracoli ma sulla terza conclusione di Simeone non può fare proprio nulla. E’ 1-0.

La Juve è subito allo sbando ed al 13′ arriva il super meritato raddoppio rossoblu: Laxalt salta netto Alex Sandro e crossa in mezzo, Simeone taglia dietro a Benatia e di testa supera Buffon ancora una volta. E’ 2-0.

I bianconeri sembrano non essere scesi in campo: al 23′ Rigoni brucia sul tempo Benatia su un altro cross di Laxalt, ma il suo tocco a pochi passi è alto di pochissimo.

La Vecchia Signora prova a reagire solo al 25′: contropiede di Cuadrado e cross per Mandzukic, Izzo salva tutto.

E’ solo un fuoco fatuo. Al 29′, infatti, arriva l’incredibile 3-0: cross in area, Simeone è svelto nel mettere in rete il tris con la complicità di Alex Sandro, al quale viene assegnato l’autogol.

Come se non bastasse arriva l’ennesima notizia negativa di giornata: al 32′ Bonucci esce per infortunio, entra Rugani al suo posto.

Al 40′ giallo in area genoana: Mandzukic viene atterrato in area da Ocampos, Mazzoleni non fischia ma qualche dubbio permane.

Nel secondo tempo Allegri prova a spronare i suoi: al 46′ bel tirodi Mandzukic fuori di pochissimo.

Poi al 48′ Mandzukic ancora ci prova in area, ma il croato cade ancora e l’arbitro dice che è tutto ok.

La sbandata è sempre dietro l’angolo: al 58′ Buffon si supera per non subire il 4-0 con un gran tiro di Simeone.

Ennesima doccia fredda per i bianconeri che al 75′ perde anche Dani Alves per infortunio, ma Allegri ha già terminato i cambi.

All’82′ arriva il gol della bandiera: punizione perfetta di Pjanic, lo specialista del calcio piazzato, che si insacca in rete.

Ora i bianconeri ci credono: all’85’ conclusione di Mandzukic sopra la traversa. Poi al 94′ altra punizione, questa volta in mezzo, di Pjanic sempre per il bomber croato che non inquadra ancora la porta.

Video Gol Highlights di Genoa Juventus 3-1, 14° Giornata Serie A

Il tabellino di Genoa Juventus 3-1, 14° Giornata Serie A

GENOA (3-5-2) – Perin, Izzo, Burdisso, Munoz, Laxalt, Rincon, Rigoni, Cofie, Lazovic, Simeone, Ocampos. ( Edenilson 68’, Gakpe 87’, Biraschi 88’)

JUVENTUS (3-5-2) – Buffon, Dani Alves, Bonucci, Benatia, Lichtsteiner, Khedira, Hernanes, Pjanic, Alex Sandro, Cuadrado, Mandzukic. (Rugani 33’, Higuain 53’, Sturaro 71’)

MARCATORI: Simeone 2′ e 13′, Alex Sandro aut. 31′, Pjanic 82′
AMMONITIRincon, Cuadrado, Cofie, Sturaro, Biraschi.
ESPULSI:
ARBITRO: Mazzoleni