Video gol highlights Frosinone-Cittadella 1-1: missione compiuta a metà

Gli obiettivi delle due contendenti erano chiari: vincere (ovvio) per tornare in vetta con tre punti di vantaggio sulle inseguitrici più immediate (il caso del Frosinone), oppure per tornare tra le prime otto con un vantaggio di tre punti (anche qui) sull’Entella. La missione è riuscita ad entrambe, ma a metà, visto il risultato finale di 1-1 che, in fin dei conti, è stato il finale più giusto e che potrebbe anche andare bene ad entrambe le squadre.

Ma il Frosinone ha di che rammaricarsi: Ciofani, prima di segnare al minuto 33 con un bel colpo di testa su azione d’angolo, aveva sfiorato un gol ancora più bello mandando fuori di poco un tocco sotto effettuato per scavalcare il portiere veneto Alfonso. Nella ripresa, Dionisi ha centrato la traversa e Kragl ha tirato un missile che è finito a lato di un nulla. In mezzo, anche un paio di splendide parate di Alfonso su Dionisi e Ciofani.

E il Cittadella? Pur contratto e messo sotto, l’11 di mister Venturato ha saputo pazientare e ha pescato il pareggio nel miglior momento degli avversari, al 62° minuto: il neo entrato Vido, classe ’97 in prestito dal Milan, ha fatto fuori i difensori di casa e ha impegnato severamente Bardi in respinta; ma Mazzotta, al momento di spazzare, ha preso in pieno Bartolomei, appostato lì vicino, e il pallone è schizzato in rete. Un gol brutto e strano, ma che ha concluso la contesa. I granata, infatti, si sono chiusi dietro e hanno murato i gialloblu, concedendosi anche un paio di sortite offensive che avrebbero potuto dar loro addirittura tutto il bottino: Vido è stato il protagonista di ambedue le azioni, prima con un cross sul quale Schenetti non arriva in tempo e poi con un gran tiro respinto da Bardi.

Migliori in campo Ciofani e Vido (7 per tutti e due): il primo ha sfiorato più volte il gol, poi lo ha fatto ed è sempre stato un pericolo costante per la retroguardia veneta. Il secondo è stata la mina vagante del match: entrato a mezz’ora dal termine, ha fato impazzire i suoi marcatori e ha impegnato più volte Bardi; in più, ha creato anche le premesse per il gol del pari. Non bene Mazzotta (5.5), responsabile del pareggio dei veneti a causa di un’eccessiva lentezza nello spazzare via dall’area il pallone; da rivedere anche Litteri (5), per nulla incisivo, nonostante abbia lottato come un leone.

Video Gol e Highlights Frosinone Cittadella 1-1:

Tabellino Frosinone Cittadella 1-1:

Frosinone (3-4-1-2): Bardi; Terranova, Ariaudo, Krajnc; Fiamozzi (79′ M. Ciofani), Sammarco, Maiello, Mazzotta; Kragl (68′ Soddimo); D. Ciofani, Dionisi. All.: Marino

Cittadella (4-3-1-2): Alfonso; Salvi, Varnier, Pelagatti, Pedrelli; Bartolomei, Iori, Pasa; Chiaretti (66′ Schenetti); Litteri (60′ Vido), Arrighini (77′ Iunco). All.: Venturato.

Arbitro: Daniele Minelli.

Marcatori: 33′ D. Ciofani (F), 62′ Bartolomei (C).

Ammoniti: Pedrelli (C), Kranjc (F), Terranova (F), Salvi (C), Soddimo (F), Schenetti (C), Vido (C).

 

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 33 anni, quasi 34, e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana