Video gol highlights Chievo-Juve Stabia 2-3: Addae e Forte tirano fuori i campani dalle secche

Risultato Chievo-Juve Stabia 2-3, 16° giornata Serie B: un’incredibile rimonta effettuata nel finale permette agli stabiesi di espugnare il “Bentegodi” a sorpresa e di lasciare, per la prima volta in stagione, la zona retrocessione; i clivensi, che avevano concluso il primo tempo con due gol di vantaggio, devono invece rinunciare alla possibilità di portarsi momentaneamente al secondo posto.

Due gol in sei minuti di Rigione e Pucciarelli sembrano indirizzare i clivensi verso un facile successo, ma Addae ad inizio ripresa e due rigori di Forte nell’ultimo quarto d’ora modificano le sorti del match fino all’inaspettato epilogo

Cronaca Chievo-Juve Stabia 2-3, 16° giornata Serie B

Pur perdendo subito Ceter e Obi per problemi muscolari, i clivensi fanno la partita sin dall’inizio e si rendono presto insidiosi con un cross di Cotali che, deviato da Ricci, si impenna pericolosamente e sfiora il palo terminando in corner.

Gli attacchi dei gialloblu si intensificano e al 16° Rodriguez va a deviare un cross effettuato direttamente da rimessa con le mani ancora da Cotali e per poco non trova la rete mandando fuori di non molto la sfera; cinque minuti dopo Cotali si fa vedere nuovamente con un pallone invitante per Di Noia, che si inserisce bene in area e conclude di poco alto.

Al 25° Segre entra in area palla al piede e viene fermato per un soffio da Mezavilla prima che tiri: il pallone finisce in angolo e dalla bandierina arriva un cross che Rigione mette in rete da due passi sfruttando la perfetta sponda aerea di Meggiorini.

Il vantaggio era ormai questione di minuti e viene anche incrementato sei minuti dopo: Rodriguez scappa sulla destra e crossa in mezzo trovando pronto al tiro dall’altro lato Pucciarelli, che conclude di prima intenzione trovando l’angolo più lontano. I tredici minuti rimanenti non offrono molto e la prima frazione termina senza recupero.

La ripresa inizia con il botto: Calò batte dalla bandierina e Addae salta più in alto di tutti mettendo il pallone in rete anche grazie al pessimo posizionamento di Semper, rimasto immobile.

La partita si riaddormenta quasi subito per risvegliarsi, quando manca una ventina di minuti circa, con due iniziative ravvicinate di entrambe le squadre, una terminata con una mischia in area clivense e l’altra con un tiro dal limite di Meggiorini terminato alto di un niente.

Alla mezz’ora la svolta del match: Canotto irrompe nell’area avversaria con intenti bellicosi e Pucciarelli lo abbatte in scivolata inducendo Di Martino a concedere il penalty. Se ci fosse stato da subito il Var, tra l’altro non voluto proprio dal Chievo, l’arbitro avrebbe accertato che il contatto con Canotto è avvenuto dopo quello con la palla e, quindi, che il rigore non c’era. Dal dischetto c’è Forte, che insacca con un tiro angolato e preciso.

Nel finale di partita Vaisanen sfiora il tris per i padroni di casa con una zuccata da corner a lato di pochissimo, mentre proprio al 90° Semper la fa di nuovo grossa mancando per due volte una presa comoda e abbattendo Rossi mentre questi si fiondava sul pallone vagante: il rigore stavolta è netto e Forte si ripete con la medesima modalità del primo tiro dal dischetto cambiando solo l’angolo.

L’ultimo brivido arriva al 94° con Rigione, che manca doppietta e pareggio non riuscendo a mettere in porta un pallone proveniente da corner che pareva comodissimo e che invece gli è sbattuto sulla coscia ed è finito in tutt’altra direzione. L’arbitro fischia la fine dopo altri due intensi minuti.

Bene Rigione (6.5), che segna e si disimpegna bene dietro, e Forte (7.5), freddo e preciso nel regalare la vittoria ai suoi. Male Semper (4), disastroso in occasione del primo e del terzo gol, e Buchel (5), pesantemente limitato dal giallo inutile rimediato ad inizio partita.

Tabellino Chievo-Juve Stabia 2-3, 16° giornata Serie B

Chievo (4-3-1-2): Semper; Dickmann, Rigione, Vaisanen, Cotali; Segre, Obi (10′ Esposito), Di Noia; Pucciarelli (87′ Rovaglia); Meggiorini, Ceter (10′ Rodriguez). Allenatore: Marcolini 

Juve Stabia (4-2-3-1): Russo; Vitiello, Mezavilla (62′ Elia), Troest, Ricci; Buchel (53′ Mallamo), Calò; Canotto (80′ Rossi), Bifulco, Addae; Forte. Allenatore: Caserta

Arbitro: Di Martino

Marcatori: 26′ Rigione, 32′ Pucciarelli, 49′ Addae e 76′ rig. e 91′ rig. Forte

Ammoniti: Buchel, Ricci, Calò, Rodriguez, Vaisanen, Meggiorini, Mallamo e Forte

Video gol highlights Chievo-Juve Stabia 2-3, 16° giornata Serie B

Guarda sul sito Legab il video dei gol di  Chievo Juve Stabia 2-3

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 28 anni e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureando in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana