Video Gol Highlights Cagliari-Napoli 0-5: manita firmata Callejon, Mertens, Hamsik, Insigne e Mario Rui

Risultato Cagliari-Napoli 0-5, 26° Giornata Serie A: la sblocca Callejon, poi raddoppia Mertens, tris di Hamsik, Insigne cala il poker e Mario Rui chiude i giochi

Il Napoli batte il Cagliari alla Sardegna Arena di Cagliari nel posticipo serale della 26° giornata di Serie A, 7° turno del girone di ritorno. 

Vittoria abbastanza facile per i partenopei, che approfittano della partita rinviata dell’inseguitrice per allungare a più quattro sulla seconda in classifica. Continua così l’ottimo momento della capolista, che colleziona la decima vittoria consecutiva in campionato. 

Bruttissima sconfitta per i sardi, che vengono riassorbiti dalla corsa alla salvezza con la zona retrocessione ora distante cinque punti dopo la seconda sconfitta consecutiva. 

La sintesi di Cagliari-Napoli 0-5, 26° Giornata Serie A 

E’ una partita molto bella nel primo tempo, giocata su ritmi molto intensi da due squadre che si affrontano a viso aperto. Infatti, i padroni di casa non sono impauriti dalla prima in classifica, pressano con aggressività annullando il centrocampo e attaccando gli ospiti con i movimenti dei due trequarti, che riescono sempre ad infilarsi nelle maglie avversarie. 

Ci provano subito Callejon e Insigne, ma senza fortuna. Risponde Pavoletti con due bei colpi di testa, ma troppo facili per Reina. Poi, è Mertens a divorarsi il gol del vantaggio in due occasioni, risultando poco cinico davanti al portiere, così come Hamsik e Callejon, mentre Pavoletti non trova la porta con un tentativo a pallonetto. 

Nel momento di maggiore equilibrio, però sono gli ospiti a sbloccare il risultato trovando il gol del vantaggio con un bel destro di Callejon su assist di Allan al 29′ minuto. 

I padroni di casa provano a reagire, ma alzando il baricentro aprono spazi per gli ospiti, che riescono a sfruttarli raddoppiando al 42′ minuto con Mertens, su cross di Hysaj. 

Nel finale i padroni di casa accusano il contraccolpo psicologico e vanno in completa balia degli ospiti, che sfiorano il tris con Insigne, dopo una bella triangolazione con Mertens, ma Cragno salva il passivo. 

Cambia completamente il copione della partita nel secondo tempo, con gli ospiti a dominare in lungo ed in largo, prendendo in mano il pallino del gioco contro avversari fin troppo compassati e contratti, che vanno in completa balia degli avversari. 

Subito pericolosi gli ospiti con Callejon e Mertens, sui quali è bravissimo Cragno ad alzare la saracinesca e chiudere la porta. 

Al 61′ minuto ci pensa Hamsik a calare il tris, al termine di un bel contropiede sulla fascia sinistra. 

Dopo un miracolo di Reina di Lykogiannis, al 72′ minuto Insigne regala il poker trasformando il calcio di rigore fischiato dall’arbitro per fallo di mano di Castan. 

Dopo è pura accademia per gli ospiti, che gestiscono con tranquillità e personalità il risultato e il possesso palla, tenendo lontano i padroni di casa e facendosi vedere ancora in attacco con un diagonale sinistro di Mario Rui e un altro di Callejon, leggermente a lato. 

Nel finale al 91′ minuto è Mario Rui a chiudere i giochi direttamente da calcio di punizione. 

Video Gol Highlights di Cagliari-Napoli 0-5, 26° Giornata Serie A 

Il tabellino di Cagliari-Napoli 0-5, 26° Giornata Serie A

CAGLIARI (3-4-1-2): Cragno; Romagna, Ceppitelli, Castan; Faragò, Barella (77′ Deiola), Padoin (59′ Ionita), Lykogiannis; Joao Pedro; Han (62′ Cossu), Pavoletti. A disp: Rafael, Crosta, Andreolli, Miangue, Dessena, Caligara, Valencia, Sau, Giannetti. All.: Diego Lopez

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj (73′ Maggio), Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Allan, Jorginho (75′ Diawara), Hamsik; Callejon, Mertens (64′ Zielinski), Insigne. A disp: Rafael, Sepe, Tonelli, Milic, Machach, Rog, Ounas. All.: Maurizio Sarri

Arbitro: Piero Giacomelli (Trieste)

Marcatori: 29′ Callejon (N), 42′ Mertens (N), 61′ Hamsik (N), 73′ rig. Insigne (N), 90′ Mario Rui (N)

Ammoniti: Barella, Castan (C), Koulibaly (N).

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia