Video gol highlights Benevento-Lecce 3-3: harakiri comune, mezzo gaudio

Risultato Benevento-Lecce 3-3, 1° giornata Serie B: le due squadre danno vita alla partita più bella della giornata, un autentico campionario di emozioni che porta all’esito più giusto, un punto ciascuno. Certo, Bucchi e Liverani dovranno lavorare moltissimo per registrare le due difese, apparse quantomai svagate, ma non possono dire nulla sulla grinta, soprattutto il tecnico dei sanniti, bravissimi a non mollare nonostante lo 0-3 e a trovare il pareggio.

Cronaca Benevento-Lecce 3-3, 1° giornata Serie B

Il primo tempo è equilibrato, ma il Benevento si vede molto di più rispetto al Lecce anche se non punge come dovrebbe. I pugliesi, ben messi in campo, preferiscono giocare impostare il match sulle ripartenze; a poco a poco, però, i campani spariscono dal campo, mentre gli ospiti si fanno sempre più insidiosi fino a trovare il vantaggio con Mancosu, che alla mezz’ora batte Puggioni con uno splendido sinistro a giro dal limite. Il Benevento prova a reagire subito, ma manca la precisione nel tiro e nell’ultimo passaggio e così Vigorito non deve mai impegnarsi più di tanto per bloccare i tentativi verso la sua porta. La prima frazione, non particolarmente emozionante a dire il vero, termina senza nemmeno un minuto di recupero.

Di tutt’altro tenore, invece, la ripresa: il Lecce parte meglio e in tre minuti, tra il 57° e il 60°, va addirittura sul 3-0: prima segna Falco, che insacca su preciso cross dalla sinistra di Calderoni (innescato da Mancosu con un gran filtrante) e poi entra nel tabellino anche Fiamozzi, il cui cross sugli sviluppi di un calcio d’angolo finisce clamorosamente in rete beffando Puggioni. Il Benevento sembra morto, ma prova almeno a salvare l’onore con Nocerino, su cui Vigorito deve compiere un grande intervento. L’attento portiere dei pugliesi, però non può far nulla quando Volta va a battere di testa in beata solitudine su corner di Viola.

Dopo aver salvato i suoi da una zuccata di Coda, Vigorito deve arrendersi nuovamente al minuto 81°: Ricci arpiona un pallone in area, si gira benissimo e calcia di sinistro trovando l’angolo più lontano. Adesso è il Lecce ad essere stordito, ma a differenza degli avversari la reazione resta solo nella testa dei ragazzi di Liverani, che all’87° minuto si vedono assegnare un rigore contro: il colpevole è Meccariello, che, per non farlo staccare su un cross di Coda, atterra Asencio in area. Il rigore è netto e lo stesso Coda lo trasforma alla perfezione. Nei restanti otto minuti (tre fino al 90° più altri cinque di recupero) non accade nient’altro e le due squadre devono dividersi la posta.

Migliori in campo ViolaMancosu (7 per entrambi), autori di un gol e un assist ciascuno e di una prova complessivamente buona. Male Insigne (5), che non si produce in alcunché di utile, e Meccariello (5), in affanno e ingenuo in occasione del fallo da rigore.

Tabellino Benevento-Lecce 3-3, 1° giornata Serie B

Benevento (4-3-3): Puggioni; Maggio, Volta, Costa, Di Chiara; Tello (70′ Buonaiuto), Viola, Nocerino; Insigne (61′ Ricci), Coda, Improta (70′ Asencio). Allenatore: Bucchi

Lecce (4-3-2-1): Vigorito; Fiamozzi, Meccariello, Lucioni, Calderoni; Petriccione, Arrigoni, Scavone; Falco (69′ La Mantia), Mancosu; Pettinari (74′ Cosenza). Allenatore: Liverani

Arbitro: Sacchi

Marcatori: 30′ Mancosu, 57′ Falco, 60′ Fiamozzi, 69′ Volta, 81′ Ricci, 87′ rig. Coda

Ammoniti: Di Chiara, Fiamozzi, Vigorito, La Mantia, Meccariello

Video gol highlights Benevento-Lecce 3-3, 1° giornata Serie B

https://www.youtube.com/watch?v=kr8HF7eWTcI

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 33 anni, quasi 34, e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana