News Roma: vicini i rinnovi di Nainggolan e Manolas

Ultime Roma: rinnovi in vista per Nainggolan e Manolas, clausola rescissoria nel contratto del greco

Dopo il gong della fine del mercato in casa Roma si pensa a blindare i propri gioielli. I nomi che legheranno il proprio futuro a quello della società giallorossa nei prossimi giorni sono quelli di Radja Nainggolan e Kostas Manolas. Il centrocampista belga ha rifiutato in estate le avances di Antonio Conte e del suo Chelsea (pronto ad offrire una cifra vicina ai 40 milioni alla Roma oltre che un super stipendio al calciatore) sposando il progetto romanista e questo dalle parti di Trigoria non è passato inosservato: l’ex Cagliari infatti andrà incontro ad un maxi adeguamento e guadagnerà circa 4 milioni di euro fino al 2021.

foto.roma.interPiù intricata invece la questione che riguarda Kostas Manolas: il greco da tempo è insofferente per questo aumento dell’ingaggio che ancora non arriva e per un prolungamento del contratto che ricordiamo scade nel 2019. Le parti sono vicine ad un accordo anche se molto probabilmente, come avvenuto per Pjanic (passato in estate ai rivali della Juventus), sarà inserita una clausola rescissoria da oltre 40 milioni di euro per permettere al ragazzo di essere in un certo qual modo padrone del proprio destino e prendere in considerazione qualsiasi possibilità se dovesse presentarsi un grande club europeo.

Dobbiamo ricordare che la Roma ha detto no ad inizio mercato ad un’importante offerta dell’Arsenal per Manolas con i Gunners che avrebbero offerto circa 35 milioni di euro per assicurarsi le prestazioni dell’ex difensore dell’Olympiacos. Proprio il suo vecchio club di appartenenza infatti avrebbe in tal caso avuto diritto ad una percentuale sulla cessione, diritto che svanirà a partire dal prossimo gennaio con la Roma che pertanto potrà anche iniziare a pensare ad un eventuale cessione con super plusvalenza (Manolas è costato circa 13 milioni di euro, arrivato subito dopo l’addio di Benatia). Questo rifiuto di trattare ha indispettito l’Arsenal che, secondo diversi rumors, ha fatto pesare questo aspetto nell’affare Wilshere, sfumato nelle ultime ore di mercato per l’eccessiva richiesta della squadra inglese la quale ha preferito dirottare il suo gioiello al Bournemouth con conseguente contributo al pagamento dell’ingaggio. 

Intanto Luciano Spalletti prepara sul campo la delicata sfida alla Samp di Giampaolo, prima in classifica a punteggio pieno. Sicura l’assenza di Daniele De Rossi che ha accusato un problema al polpaccio in Nazionale e che ne avrà per qualche settimana. Il tecnico lavora su un possibile 4-2-3-1 con Paredes al fianco di Kevin Strootman e Nainggolan più avanzato a portare il primo pressing. Non sta benissimo neppure Diego Perotti che si allena a parte in quel di Trigoria: possibile un avanzamento sulla linea delle mezze punte di Florenzi con Bruno Peres e Juan Jesus a ricoprire il ruolo di terzini. 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€