Ufficiale: Wilshere riparte dal West Ham

Gran colpo del West Ham che preleva lo svincolato Jack Wilshere.

L’ex bimbo prodigio dell’Arsenal resta quindi a Londra ma cambiando maglia: 197 presenze e 14 gol, due FA Cup e un Community Shield nella lunga militanza Gunners di Wilshere, a cui questa estate non è stato rinnovato il contratto, nonostante una stagione giocata su buoni livelli.

Pare sia stato decisivo il parere negativo del nuovo tecnico Unai Emery che ha subito imposto le sue idee, scegliendo di puntare sul rinnovamento della rosa dell’Arsenal dopo il lungo ciclo Wenger.

La carriera di Wilshere è stata fin qui martoriata dagli infortuni, ma sulle sue qualità non ci sono dubbi: classe cristallina, uno dei migliori centrocampisti della sua generazione per tecnica, visione di gioco e duttilità.

Inoltre da un paio d’anni a questa parte sembra aver risolto buona parte dei guai fisici e, considerata anche la giovane età, Wilshere può ancora dare tanto.

Sul centrocampista inglese, classe 1992, c’era stato anche l’interesse della Juventus ma il West Ham è piombato su Wilshere con grande decisione e ha bruciato la concorrenza: continua dunque l’ambiziosa campagna di rafforzamento degli Hammers che adesso sognano di riportare a Londra anche Dimitri Payet e sono in trattativa con il Borussia Dortmund per Yarmolenko.