Ufficiale: Tottenham esonera Mourinho

José Mourinho non è più l’allenatore del Tottenham: a comunicarlo è lo stesso club inglese attraverso una nota sul proprio sito e sui propri canali social. Lo Special One paga il rendimento altalenante della sua ormai ex squadra, attualmente 7° in classifica in Premier League.

Termina dopo un anno e cinque mesi l’avventura di José Mourinho sulla panchina del Tottenham. Lo Special One, che era arrivato agli Spurs nel novembre 2019, è stato infatti esonerato poche ore fa dal club londinese il quale, dopo il pareggio per 2-2 con l’Everton di Carlo Ancelotti nell’ultimo turno di Premier League, ha deciso di porre fine al suo rapporto con l’allenatore portoghese.

Una stagione non particolarmente felice per il tecnico lusitano che paga, molto probabilmente, la scarsa continuità di una squadra con poca personalità che oltre ad occupare attualmente il 7° posto in classifica in campionato, è stata anche capace di farsi eliminare agli ottavi di finale di Europa League dai modesti croati della Dinamo Zagabria.

E se da un lato appare troppo facile dare tutte le colpe all’allenatore in una situazione complicata come quella che sta vivendo il Tottenham, dall’altro va anche detto che da un tecnico come Mourinho, che percepisce 17,5 milioni di euro all’anno (più di lui solo Guardiola), ci si aspetta sempre qualcosa di più. Il posto dell’allenatore ex Inter verrà preso, fino alla fine della stagione, da Ryan Mason.

Questa la nota ufficiale attraverso la quale la società del presidente Daniel Levy ha annunciato l’esonero di Mourinho:

Il club oggi ha annunciato che José Mourinho e il suo staff tecnico Joao Sacramento, Nuno Santos, Carlos Lalin e Giovanni Cerra sono stati sollevati dai loro compiti.

La nota sul profilo Twitter del Tottenham che riferisce dell’esonero di Mourinho e del suo staff.

All’interno della stessa nota anche una dichiarazione dello stesso presidente Levy:

José e il suo staff tecnico sono stati con noi in alcuni dei nostri momenti più difficili come club. Jose è un vero professionista che ha mostrato un’enorme capacità di recupero durante la pandemia. A livello personale mi è piaciuto lavorare con lui e si rammarica che le cose non siano andate come avevamo previsto entrambi. Sarà sempre il benvenuto qui e vorremmo ringraziare lui e il suo staff tecnico per il loro contributo.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Nicola Patrissi

Informazioni sull'autore
Maturità scientifica. Laurea in Lettere e Filosofia (Indirizzo moderno). Appassionato di scrittura, fotografia e calcio.
Tutti i post di Nicola Patrissi