Ufficiale: Tedino esonerato, Stellone nuovo tecnico del Palermo

Zamparini colpisce ancora: il patron del Palermo non aveva mai fatto mistero di non digerire le scelte tattiche e tecniche di Bruno Tedino e alla fine, dopo la pessima trasferta di Venezia, è arrivato l’esonero, annunciato e quanto mai inopportuno visto il momento. Al suo posto è stato chiamato l’ex tecnico di Frosinone e Bari Roberto Stellone.

Cosa paga Tedino? In teoria la sconfitta di ieri e i punti persi nelle settimane precedenti, ma anche i capricci del suo presidente, che non ha mai nascosto i suoi malumori per le scelte tecniche e tattiche. Esonerare un tecnico ora può rappresentare un duro colpo per le ambizioni della società.

Ma ai meriti di Tedino, che ha comunque ben guidato i giocatori a sua disposizione, va sommato anche qualche demerito: la squadra ha giocato davvero bene solo a tratti. Malgrado non sia paragonabile all’Empoli, la squadra palermitana avrebbe potuto giocare meglio ed essere più cattiva in molte circostanze. Inoltre, è spesso mancata la giusta cattiveria sotto porta. Per non parlare delle mancanze difensive che, troppo spesso, hanno impedito a Nestorovski e compagni di avere più dei loro 63 punti.

Il nuovo tecnico, come detto, sarà Stellone, che dovrà presumibilmente piegarsi ai voleri presidenziali. Basterà per tornare in A? Ne sapremo qualcosa di più già dal post-partita di Palermo-Bari, in programma lunedì sera.

 

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 34 anni e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana