Ufficiale: rescissione del contratto per Castan

Da oggi Leandro Castan non è più un calciatore della Roma: il difensore centrale brasiliano ha rescisso il contratto che lo legava ai giallorossi e nei prossimi giorni tornerà in patria per unirsi al Vasco da Gama. Finisce così l’avventura di un giocatore sfortunatissimo che non ha avuto la possibilità di consacrarsi in Italia.

Arrivato nel 2012 ed affermatosi due anni dopo, Castan iniziò ad accusare problemi fisici nell’estate del 2014 e verso la fine dell’anno si scoprì che il suo stop prolungato era dovuto ad un cavernoma, ossia una cisti congenita nel cervello che si manifesta molto di rado, ma che provoca labirintite e otite se si presenta.

Dopo l’operazione e una lunga convalescenza è tornato in campo, ma ormai era fuori dal progetto romanista e così Castan ha dovuto fare le valigie in direzione Torino, dove ha giocato poco per via di problemi fisici ed è tornato alla base. Dopo un altro prestito secco alla Sampdoria, dal gennaio al giugno di quest’anno, è tornato nuovamente a Trigoria.

Ecco il messaggio di addio del trentaduenne: “Non sono riuscito a vincere un trofeo con voi, però spero di avere lasciato qualcosa di più importante. Non importa quante volte arriverà la sconfitta, la delusione, non bisogna mollare mai. Io non ho ancora mollato e non mollerò mai. Vi saluto, continuerò la mia strada, tiferò sempre per la Roma“.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 33 anni, quasi 34, e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana