Ufficiale: Molina passa al Crotone

Il Crotone di Stroppa è attivissimo sul mercato e ha ufficializzato un nuovo colpo: Salvatore Molina.

Il club calabrese ha comunicato di aver acquisito a titolo definitivo, dell’Atalanta, le prestazioni sportive del calciatore. L’ufficialità è stata data nel pomeriggio dopo che il calciatore ha svolto le visite mediche di rito e riposto la firma sul contratto. Colpo importante per un club di serie B vista la pluriennale esperienza del calciatore in Serie B.

La scorsa stagione si è particolarmente distinto con la maglia dell’Avellino dove è stato uno dei migliori. Oltre che per il proprio club, potremmo definirlo come uno dei migliori dell passata edizione del torneo. Salvatore Molina è un esterno offensivo che può giocare sia a destra che a sinistra. Nato come mediano, con il tempo è stato adattato a mezzala e successivamente nel suo ruolo attuale, l’ala.

calciomercato

Ormai 26 enne e dopo svariati prestiti concessi dall’Atalanta, il centrocampista potrebbe trovare la sua pace a Crotone. Con il nuovo tecnico Stroppa, non esistono gerarchie ben delineate visto che anche i veterani sono in discussione. Questo fattore potrebbe aiutare Molina ad inserirsi in squadra il prima possibile. Le ambizioni non mancano per i calabresi e la campagna acquisti regalata al nuovo tecnico è stata generosa. Le domande sono due: ci sarà qualche altro colpo prima della chiusura del mercato? Riuscirà Stroppa a ottenere la promozione già quest’anno?

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Teo Carlucci

Informazioni sull'autore
Nato a Foggia il 19/12/1997, studente di Scienze delle Attività Motorie e Sportive all'Università degli studi di Foggia, sono un amante del calcio e dello sport in generale. Tifoso dei colori della mia città e dell'Inter, ambisco a diventare un giornalista sportivo a livello nazionale.
Tutti i post di Teo Carlucci