Ufficiale: Marchisio rescinde con lo Zenit

Il centrocampista ha deciso di lasciare il club russo dopo appena una stagione.

La voce stava già circolando da qualche settimana ed ora è divenuta realtà: Claudio Marchisio non sarà più un giocatore dello Zenit il prossimo anno. L’ex giocatore di Empoli e Juventus ha deciso infatti di rescindere il suo contratto che lo legava al club di San Pietroburgo anche per la prossima stagione. Ad annunciarlo è stato proprio lo Zenit sul suo profilo twitter ufficiale che ha affermato come si sia trattato di rescissione consensuale.

Anche in Russia, Marchisio ha dovuto fare i conti con gli infortuni e con l’operazione al ginocchio che lo ha tenuto fuori per buona parte della stagione. Con la maglia dello Zenit, il centrocampista classe 1986 ha collezionato solamente quindici presenze e segnato due reti. Attualmente, il Principino si trova a Torino dove ha effettuato un controllo al ginocchio operato, mentre i tifosi della Juventus sognano un clamoroso ritorno in bianconero.

In Italia, Marchisio ha sempre affermato di voler vestire solo la maglia bianconera e se il ritorno alla Juve è abbastanza complicato, il centrocampista potrebbe essere tentato da una nuova avventura all’estero. Stavolta, Marchisio potrebbe provare ad andare negli Stati Uniti, dove lo scorso anno era fortemente voluto da alcuni club della MLS. Non si esclude nemmeno la soluzione asiatica, con Cina e Giappone su tutte pronte a dare un super ingaggio al giocatore.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Danilo Servadei

Informazioni sull'autore
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista con la passione per il calcio estero e l'amore per quello giapponese e asiatico
Tutti i post di Danilo Servadei