UFFICIALE: Locatelli va al Sassuolo

Locatelli va via in prestito con obbligo di riscatto fissato a 12 milioni: niente recompra per i rossoneri. Un affare per il club emiliano.

Eppure si pensava che Manuel Locatelli sarebbe potuto diventare la nuova bandiera del club rossonero. Il Milan saluta la giovane promessa italiana con un comunicato ufficiale condito dai ringraziamenti:

Proprio contro il Sassuolo, il 3 ottobre 2016, Manuel Locatelli segnò un gol strepitoso e scoppiò in lacrime: aveva 18 anni e passo dopo passo stava diventando un idolo per la tifoseria milanista. Ne segnò un altro di gol, altrettanto bello ma ancora più importante, poche settimane dopo, quando decise la sfida con la Juve. La favola, però, a un certo punto si è interrotta, tra una panchina e un passaggio sbagliato di troppo.

CI VOLEVEMO TANTO AMARE- Così Locatelli, che era stato identificato come il futuro del Milan, se ne va dopo soli due anni in prima squadra. Il Sassuolo paga 2 milioni per il prestito e ne pagherà altri 10 milioni ai rossoneri la prossima estate (più 2 possibili di bonus) e il suo è un addio, perché non c’è il diritto di recompra nel contratto. A lui serviva spazio per crescere, al Milan soldi per ricostruire. Magari il lieto fine arriverà da un’altra parte.

Tweet di benvenuto del Sassuolo:

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Carlo M.

Informazioni sull'autore
Responsabile editoriale, appassionato di Sport (Calcio - F1 - MotoGp)
Tutti i post di Carlo M.