Ufficiale: l’Iran apre lo stadio alle donne per le partite della nazionale

Storica decisione dell’Iran che permetterà alle donne di andare allo stadio, ma solo per le partite della nazionale.

Per ben 40 anni, le donne in Iran non sono mai state ammesse negli stadi di calcio, ma le cose stanno finalmente per cambiare. Il ministro dello Sport iraniano Masoud Soltanifar ha annunciato infatti la caduta del vieto e che le donne potranno entrare nello stadio, ma solo per le partite della nazionale iraniana. Soltanifar ha anche aggiunto che all’Azadi Stadium di Tehran, dove l’Iran gioca le sue gare casalinghe, sono già stati allestiti ingressi e bagni separati.

Il prossimo 10 ottobre quindi, quando l’Iran sfiderà la Cambogia nella partita valevole per le qualificazioni al prossimo Mondiale e alla prossima Coppa d’Asia, sarà una giornata rivoluzionaria per tutto il paese. L’apertura, come detto, non è ancora totale, ma è di sicuro un passo in avanti da parte dell’Iran che sta iniziando a riconoscere a poco a poco i giusti diritti che le donne meritano.

Merito di questa decisione storica va dato anche alla FIFA, con il presidente Gianni Infantino che più volte aveva rivolto appelli alla federcalcio iraniano, ritenendo ingiuste certe limitazioni. Inoltre, pare che la FIFA abbia anche minacciato una possibile esclusione dal prossimo Mondiale, mettendo in apprensione l’intero paese. Alla fine, l’Iran si è convinto ad aprire lo stadio alle donne e la possibilità di una squalifica è già un lontano ricordo.

Tale scelta è arrivata pochi giorno dopo il suicidio della tifosa dell’Esteghlal Sahar Khodayari che si è bruciata viva a Tehran dopo il rinvio del processo in cui era imputata per aver tentato di entrare in uno stadio travestita da uomo. La donna di 29 anni in questione era proprio una di quelle che protestavano contro il divieto di far entrare le donne allo stadio ed il suo suicidio ha scosso l’opinione pubblica. La “ragazza blu”, com’era sta soprannominata sui social network alla fine è riuscita a vincere la sua battaglia in parte, ma purtroppo non potrà festeggiare questo successo.

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Danilo Servadei

Informazioni sull'autore
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista con la passione per il calcio estero e l'amore per quello giapponese e asiatico
Tutti i post di Danilo Servadei