Ufficiale: l’Atalanta giocherà la Champions League a San Siro

La decisione tanto attesa era ormai nell’aria e adesso è ufficiale: l’Atalanta giocherà a San Siro la prima edizione della UEFA Champions League della sua storia. 

Per l’ufficialità della decisione era necessario ottenere l’autorizzazione sia di InterMilan che del sindaco di Milano Giuseppe Sala. 

Gli Ok dei nerazzurri e del Primo cittadino meneghino erano arrivati già nel pomeriggio, qualche ora più tardi arrivato l’assenso anche da parte della società rossonera, che sancisce così definitivamente la decisione.

Una decisione sulla quale sicuramente si creerà una spaccatura nelle due tifoserie, che hanno già avuto modo di esprimere giudizi non proprio lusinghieri sulla faccenda, già solo quando la proposta era stata lanciata.

Come noto lo stadio “Atleti Azzurri d’Italia” di Bergamo, ovviamente stadio di casa degli orobici, è attualmente un cantiere aperto per i lavori di ristrutturazione che sono iniziati già in Maggio, costringendo la formazione nerazzurra a trasferirsi al “Mapei stadium” di Reggio Emilia già dalla fine del campionato.

Uno scenario come quello dello stadio emiliano, con il dovuto rispetto,  evidentemente non ha lo stesso impatto di San Siro, specie per una competizione come la Champions.

Competizione che ha visto scrivere interi capitoli della sua storia nell’impianto milanese, ormai prossimo alla demolizione nei prossimi anni. 

Ospitare le gare dell’Atalanta, evidentemente, aggiungerà altri importanti tasselli al vortice di ricordi che ci rimarranno in eredità…

 

Salvatore Sabato

Informazioni sull'autore
Laureando in chimica industriale. Da sempre devoto alla cultura e al sapere. In generale, sapere, qualunque cosa, ritengo sia sempre importante. Una grande passione per il giornalismo. Anche - ma non solo - sportivo. Fiero di collaborare ormai da tempo a questo progetto.
Tutti i post di Salvatore Sabato