Ufficiale: la Juventus ha riscattato Cuadrado

Era nell’aria da molti mesi, ma adesso è arrivata l’ufficialità: la Juventus ha riscattato Juan Cuadrado, trovando l’accordo con il Chelsea, al quale verranno versati 20 milioni di euro, pagabili in 3 anni.

Con la conquista dello scudetto, infatti, è scattato l’obbligo di riscatto fissato a venti milioni, con la possibilità di essere dilazionati in 3 rate, la prima delle quali nella prossima stagione.

L’esterno colombiano era alla Juventus con la formula del prestito di tre anni, ognuno dei quali a 5 milioni, ma una clausola prevedeva che in caso di conquista del Campionato Nazionale, si sarebbe proceduto al suo acquisto, mettendo dunque la parola fine all’esperienza in Premier League di Cuadrado.

La società, tramite un comunicato ufficiale sul suo sito, ha reso nota l’operazione, aggiungendo anche i dettagli dell’accordo trovato con il calciatore, che ha firmato un contratto fino al giugno 2020.
In questi anni a Torino Cuadrado ha disputato 83 partite, sigillando anche 8 reti e divenendo una pedina fondamentale nello scacchiere del suo tecnico.

Anche grazie al colombiano infatti Allegri ha potuto maturare il cambio di modulo a metà stagione, andando a comporre quella che è stata chiamata “formula a cinque stelle“, garantendo all’allenatore toscano velocità, imprevedibilità e una grande propensione al sacrificio, adattandosi anche ad un ruolo nuovo.