Ufficiale: Grenier è della Roma

Il francese Clément Grenier è già un giocatore della Roma.

Il centrocampista del Lione, classe 1991, è già arrivato nei giorni scorsi nella capitale, atterrato all’aeroporto di Ciampino accompagnato dal mediatore e dal procuratore francese, ed accolto dal team manager romanista Zubiria. Successivamente ha subito svolto le visite mediche a Villa Stuart, e firmato il contratto. Ha anche già scelto il numero di maglia, 7.

I dettagli dell’operazione sono i seguenti: prestito oneroso con diritto di riscatto fissato a 3,5 milioni di €. Si tratta di un prestito secco, non sono stati fissati termini temporali.

Il giocatore si è già dimostrato entusiasta di iniziare questa sua prima esperienza lontano dalla terra natìa, “Daje Roma, sono molto felice”, la sua prima dichiarazione subito dopo essere atterrato ed aver posato per le foto di rito con la sciarpa della sua nuova squadra.

Felicità ben riposta, perché Grenier viene da un inizio di stagione non di certo felice con il Lione, impiegato a singhiozzo, 6 gare in tutta la stagione, 4 in Ligue 1, una in Coupe de La Ligue, 1 in Champions League. Fra vari problemi fisici e scelte tecniche dell’allenatore Bruno Genesio, Grenier non gioca addirittura dal 5 Novembre.

Clement Grenier

Il Lione, finora, era stato l’unico club della carriera di Grenier. Arrivato nel 2009, ha collezionato 152 presenze e 18 gol con la formazione francese, vincendovi, nel 2012, sia l’ultima Coppa di Francia che l’ultima Supercoppa nella storia del club.

Grenier è il primo acquisto giallorosso di questa sessione di calciomercato. A dispetto dell’entusiasmo della società capitolina e del tecnico Luciano Spalletti, che vede nel francese un rinforzo di grande qualità ed esperienza, ci sono diverse perplessità sul giocatore, soprattutto in merito alla sua fragilità fisica, troppo incline agli infortuni. Motivo per cui varie fonti giornalistiche hanno espresso il sospetto che il Lione se ne sia voluto liberare, rifilando una sorta di fregatura alla Roma.

Evidentemente i giallorossi preferiscono concentrarsi su quelle che sono le sue ottime doti tecniche da centrocampista offensivo che può anche giocare come trequartista, oltre che alle sue ottime abilità nei calci piazzati.

Salvatore Sabato

Informazioni sull'autore
Laureando in chimica industriale. Da sempre devoto alla cultura e al sapere. In generale, sapere, qualunque cosa, ritengo sia sempre importante. Una grande passione per il giornalismo. Anche - ma non solo - sportivo. Fiero di collaborare ormai da tempo a questo progetto.
Tutti i post di Salvatore Sabato