Ufficiale: colpo Rafael Leao per il Milan

Ufficiale l’arrivo del talento portoghese alla corte di Giampaolo.

Dopo la cessione di Cutrone al Wolverhampton, il Milan ha subito provveduto al sostituto, acquistando il talento portoghese Rafael Leao dal Lille. I rossoneri verseranno nelle casse del club francese circa 35 milioni di euro, mentre il portoghese ha firmato un contratto quinquennale da 2 milioni a stagione. Rafael Leao è arrivato nella mattinata a Malpensa ed ha svolto le consuete visite mediche, per poi apporre la firma a Casa Milan nel tardo pomeriggio.

Un bel colpo in avanti per il Milan che è riuscito a strappare il giocatore a molte squadre, comprese Inter Napoli che avevano a loro volta fatto un’offerta per Leao. Nonostante il suo arrivo, comunque, il mercato del Milan in avanti non è chiuso, con i rossoneri che sperano di riuscire a vendere anche André Silva per poter lanciare l’assalto finale ad Angel Correa dell’Atletico Madrid che rappresenta il vero sogno in avanti.

Per quanto riguarda Rafael Leao, il portoghese è reduce da una stagione molto positiva con il Lille con il quale ha centrato la qualificazione alla prossima Champions League. A livello individuale, Rafael Leao ha 9 gol tra Ligue 1 e coppe in 26 presenze, statistiche che fanno restare molto scettici i tifosi del Milan, considerando che Cutrone ha segnato molti più gol di lui. Starà al giocatore portoghese cacciare questo pessimismo che gira attorno a lui da qualche giorno, mostrando le abilità messe in campo con la maglia del Lille.

Nonostante i pochi gol segnati, infatti, Rafael Leao è stato grande protagonista della cavalcata dei francesi verso il ritorno in Champions League ed è diventato uno dei titolari inamovibili della squadra di Galtier. Ora dovrà cercare di diventare un titolare fisso anche con la casacca rossonera e se si confermerà, ciò accadrà molto presto.

Danilo Servadei

Informazioni sull'autore
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista con la passione per il calcio estero e l'amore per quello giapponese e asiatico
Tutti i post di Danilo Servadei