Ufficiale Antonio Conte è il nuovo allenatore dell’Inter

Comunicato Ufficiale dell’Inter: Antonio Conte è il nuovo allenatore dei nerazzurri, per lui un contratto triennale da 12 milioni di euro a stagione!

Alle ore 6:00 di questa mattina 31 maggio 2019 è la notizia ufficiale tanto attesa: Antonio Conte è il nuovo allenatore dell’Inter.
Ormai era solo una formalità e a sorpresa l’annuncio è stato dato sul sito e canali social ufficiali dell’Inter con un comunicato all’alba di questa mattina.

Ecco il Tweet con cui l’Inter ha annunciato l’arrivo di Conte dandogli il benvenuto:

Luciano Spalletti è stato esonerato ieri dopo due stagioni alla guida dei nerazzurri e due qualificazioni in Champions League. Quest’ultima ottenuta solo all’ultima giornata dopo una serie di risultati con alti e bassi in tutta la stagione.

Il tecnico toscano che aveva un contratto che lo legava all’Inter fino al 2021 tratterà nei prossimi giorni con Marotta la rescissione del contratto e la relativa buonuscita.

Domani sera Antonio Conte insieme al Presidente Steven Zhang, Marotta e allo staff dell’Inter assisterà alla finale di Champions League tra Liverpool e Tottenham al Wanda Metropolitano di Madrid.

Già la prossima settimana Antonio Conte si presenterà alla Pinetina per un primo contatto con il centro tecnico dell’Inter e definirà tutti i dettagli sul ritiro precampionato che la squadra effettuerà a Lugano dall’8 al 14 luglio.

Il tecnico porterà con se il suo staff fidato che comprende il fratello Gianluca come vice, il personal trainer Tiberio Ancora, gli assistenti Vanoli e Stellini ed i preparatori atletici Coratti e Tous e quello dei portieri Bonaiuti.

https://www.facebook.com/Inter/videos/1309757822495973/

Conte ha firmato un contratto di 3 anni con un ingaggio di 9 milioni di euro a stagione più relativi bonus che gli potrebbero permettere di arrivare a 12 milioni annui.

Per affrontare una stagione da protagonista sia nel campionato italiano che in Champions League Antonio Conte ha chiesto rinforzi in tutti i reparti e dopo l’arrivo di Godin è vicinissimo il secondo colpo a centrocampo Nicolò Barella.
Per l’attacco obiettivo primario è Edin Dzeko della Roma e Federico Chiesa dalla Fiorentina anche se il giocatore preferirebbe la Juventus.

Insomma è iniziata per Antonio Conte una nuova grande sfida con l’obiettivo di riportare l’Inter nell’elite del calcio europeo a 9 anni di distanza dal triplete di Mourinho del 2009.

Il Presidente Steven Zhang si è mostrato molto fiducioso e ottimista sulla scelta del nuovo allenatore e ha commentato così: “Sono sicuro che Antonio Conte sia uno dei migliori allenatori che esistano . Sono certo che ci aiuterà a raggiungere il nostro obiettivo, a realizzare la nostra missione che è sempre la stessa: riportare questo club tra i migliori al mondo”.

Antonio Conte dal canto suo ha commentato così l’inizio della sua nuova sfida sulla panchina nerazzurra: “Inizia un nuovo capitolo della mia vita, sono entusiasta. Cercherò con il lavoro di ricambiare tutta la fiducia che il Presidente e i dirigenti hanno riposto in me. Ho scelto l’Inter per la Società, per la serietà e l’ambizione del progetto. Per la sua storia. Mi ha colpito la chiarezza del Club e la voglia di riportare l’Inter dove merita”.

La firma di Antonio Conte all’Inter apre il valzer delle panchine in Serie A.

La prima grande ad avere la certezza di un tecnico top è stata l’Inter, ora l’attesa resta sul nome dell’allenatore che siederà sulla panchina della Juventus dopo l’addio di Allegri.
Sarri resta in pole ma restano sempre vive le ipotesi Guardiola e Simone Inzaghi.

Dopo le dimissioni di Gattuso anche il Milan è alle prese con la scelta del nuovo allenatore con in lizza Gianpaolo e Sergio Conceicao.

La Roma dopo aver incassato il no di Conte e Gasperini ora spera in Sarri, Gattuso e De Zerbi.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Carlo M.

Informazioni sull'autore
Responsabile editoriale, appassionato di Sport (Calcio - F1 - MotoGp)
Tutti i post di Carlo M.