Ufficiale, addio Manchester City: Ferran Torres al Barcellona

Il Barcellona cala il primo grande colpo del mercato invernale: arriva Ferràn Torres dal Manchester City.

Il Barcellona batte il primo colpo della campagna trasferimenti invernale: dal Manchester City arriva Ferràn Torres, uno dei calciatori spagnoli più promettenti nati negli anni 2000. Ferràn si è trasferito dal Valencia al City in estate, ma la sua esperienza in Inghilterra è stata condizionata da un infortunio al piede destro che ne ha limitato l’impiego in campo.

Sono solo sette le presenze dell’esterno iberico in questa stagione. Un numero esiguo, che tradisce le aspettative dopo un investimento estivo di 23 milioni di euro. Ora, però, l’ala mancina potrebbe costare anche di più: dalla Spagna rilanciano la notizia di un Barcellona pronto a sborsare 55 milioni di euro (più 10 di eventuali bonus) per assicurarsi le prestazioni del giovane talento iberico.

Ferràn Torres sarebbe un desiderio di Xavi, che vuole vedere il suo attacco rafforzato, dopo che lo stesso è stato privato dell’apporto di Aguero, ritiratosi dal calcio giocato per via di problemi cardiaci.

L’acquisto del classe 2000 sarebbe favorito da un prestito bancario, ottenuto dalla società blaugrana, e dai buoni rapporti che intercorrono tra le due società. Ferràn dovrebbe presto unirsi alla nuova squadra, e potrebbe fare il suo esordio o contro il Maiorca, in campionato il prossimo due gennaio, o contro il Linares, il cinque gennaio, in Coppa del Re.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€