Ufficiale, addio Ferullo: Mancino nuovo presidente del Latina

L’esperienza di Angelo Ferullo come presidente del Latina è giunta già al capolinea. Alla guida del club laziale adesso ci sarà Benedetto Mancini che, oggi alle 14:30, terrà una conferenza nella sala stampa del “Francioni“.

 

Ferullo si dimette dunque dopo appena 40 giorni di presidenza e il club con un comunicato ha fatto sapere che:
“Al fine di consentire – in un momento così delicato – la concentrazione e l’unicità delle attività amministrative, di rappresentanza nonché di quelle societarie in favore di un unico soggetto, ha rassegnato le proprie dimissioni dalla carica di presidente. A seguito di ciò, ha assunto la presidenza dell’US Latina Calcio il signor Benedetto Mancini il quale ha inteso ringraziare Angelo Ferullo per l’attività sino ad ora svolta rassicurando al contempo dirigenti, squadra e tifoseria sul futuro della società per la quale sta alacremente e proficuamente lavorando».

Il nuovo presidente vorrebbe presentarsi in grande stile ed è per questo che ha incaricato Fabrizio Lucchesi, responsabile dell’area tecnica, di muoversi per portare al Latina un grande attaccante.

Nonostante il mercato sia ormai chiuso da 10 giorni, ce n’è un altro che è sempre aperto: quello degli svincolati, ed è proprio qui che il Latina vorrebbe attingere per regalare un grande colpo alla città.

In queste ore si sta parlando con l’entuorage di Eduardo, ex attaccante di Arsenal e Shakthar, al momento senza squadra e tentato di accettare la proposta del presidente Mancini.
I contatti sono ben avviati per realizzare quello che sarebbe un colpo di assoluto spessore, trattandosi di un calciatore di livello internazionale.