Nations League 2021: format, regolamento e fasce squadre

Oggi, a Nyon, il Comitato esecutivo UEFA ha approvato le formule dei prossimi tornei per quanto riguarda le nazionali, tra cui la seconda edizione della Nations League. 

Nations LeagueLa prima ha visto vincere il Portogallo di Cristiano Ronaldo in finale a Lisbona contro l’Olanda nel mese di giugno scorso. E’ stata un successo d’interesse, con la cancellazione di partite amichevoli, a favore di sfide con un valore più alto, in cui i tre punti hanno dato nuovi stimoli ad incontri che non ne avrebbero avuto.

Nuovo format, Serie A si espande

Innanzitutto ci sarà un ampliamento della Serie A della UEFA Nations League, con 16 nazioni e non più le 12 della precedente edizione, con 4 gruppi da 4 nazionali ciascuno.

I gruppi si giocheranno tra settembre e novembre del 2020, con le 4 vincenti dei gironi che si qualificheranno di diritto alla fase finale di giugno 2021. Non sono in programma dei ripescaggi, ma il processo è semplice ed immediato. 

Le fasce dei sorteggi

Le quattro fasce del sorteggio sono già state determinate e ripartite secondo il ranking. L’Italia è in seconda, in compagnia di nazioni di alto livello quali Belgio, Francia e Spagna. Tra le varie combinazioni potrebbe capitarci un girone di ferro con Inghilterra, Ucraina e Germania. Ecco le quattro fasce:

Prima fascia: Portogallo, Olanda, Inghilterra, Svizzera.

Seconda fascia: Belgio, Francia, Spagna, Italia.

Terza fascia: Bosnia, Ucraina, Danimarca, Svezia.

Quarta fascia: Croazia, Polonia, Germania, Islanda.

 

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega