Tennis, WTA: Sabalenka si conferma a Wuhan, Van Uytvanck trionfa a Tashkent

Due nuovi tornei si sono conclusi in questa lunga stagione tennistica con la tournée asiatica sempre più nel vivo e con i primi appuntamenti davvero prestigiosi.

WTA WUHAN

Nel WTA Premier 5 di Wuhan si conferma, a dodici mesi di distanza, la bielorussa Aryna Sabalenka che si conferma imbattuta in questo evento con un impressionante score di 12 successi a fronte di nessuna sconfitta.

(Fonte: Profilo Twitter Ufficiale Wuhan Open)

Sabalenka nell’atto conclusivo del torneo ha superato in tre set una sorprendente Alison Riske, alla prima finale in una torneo di questo spessore, bissando così il successo del 2018, difendendo tutti i suoi punti e conquistando il quarto titolo della carriera, il secondo stagionale.

La ventunenne bielorussa si conferma quindi particolarmente a suo agio in Asia dove ha ottenuto ben tre dei suoi quattro titolo nel tour maggiore e prova così a raddrizzare una stagione un po’ strana, ben meno redditizia e convincente di quanto ci si potesse attendere.

WTA TASHKENT

Nell’ultima edizione del torneo WTA International di Tashkent a spuntarla è la belga Alison Van Uytvanck, terza testa di serie, che in finale ha piegato al terzo set la resistenza della campionessa dell’edizione 2008 Sorana Cirstea.

(Fonte: Profilo Twitter Ufficiale WTA Tour)

La tennista belga, dopo aver conquistato il primo set si è fatta trascinare al terzo ma qui, al quinto match point, ha trovato la via del successo grazie ad una maggiore brillantezza di gioco.

Per lei si tratta del secondo titolo stagionale dopo il successo di inizio anno a Budapest e del quinto in totale in carriera.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus