Tennis, WTA: Barty vince a Birmingham e diventa la nuova numero uno del mondo, trionfa anche Kenin

La seconda settimana di tennis su erba va in archivio e lo fa riscrivendo la storia per quanto riguarda il movimento femminile con una nuova numero uno del ranking WTA che sarà anche la principale favorita per l’imminente Wimbledon.

WTA BIRMINGHAM

Secondo successo consecutivo dopo l’incredibile trionfo del Roland Garros, e terzo dell’anno compreso anche la vittoria di Miami, per Ashleigh Barty che, sull’erba inglese, ha dominato in lungo e in largo trionfando con discreta disinvoltura.

(Fonte: Profilo Twitter Ufficiale WTA)

La tennista australiana, seconda favorita del seeding del torneo, ha fatto suo l’evento senza perdere nemmeno un set lungo tutto l’arco della settimana e superando in finale la tedesca Julia Goerges in un match di notevole livello.

Oltre al titolo, però, Barty può festeggiare soprattutto la prima posizione mondiale che occuperà da quest’oggi, coronamento di uno splendido comeback iniziato poco più di tre anni fa dopo la decisione, da giovanissima, di appendere, momentaneamente, la racchetta al chiodo.

Barty diventa la seconda tennista del suo paese ad occupare il gradino più alto del podio delle classifiche mondiale e la ventisettesima nella storia della WTA ma, soprattutto, sarà prima testa di serie a Wimbledon e principale ed inevitabile favorita per la vittoria finale, uno status inimmaginabile solo poco tempo fa.

WTA MAIORCA

Dopo Hobart ad inizio anno, Sofia Kenin conquista il suo secondo evento stagionale, il secondo anche della carriera, e lo fa al termine di una finale rocambolesca, al cardiopalma che l’ha vista ad un passo dalla sconfitta prima di vederla trionfare.

(Fonte: Profilo Twitter Ufficiale Sofia Kenin)

La giovane statunitense, infatti, si è ritrovata sotto per 7-6 5-4 con la sua avversaria, la svizzera Belinda Bencic al servizio per chiudere la pratica ma, vanificati tre match point, l’ultimo con un doppio fallo, ha finito per cedere il parziale al tie break rimandando l’esito al terzo set.

Qui Kenin, abile a strappare il servizio all’avversaria nel nono gioco, ha poi consolidato con freddezza il vantaggio, chiudendo al servizio l’incontro ed il torneo che, oltre ad un secondo trofeo in bacheca, le porterà il best ranking alla posizione numero 28 del mondo.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€