Tennis, Wimbledon 2018 Femminile: Giorgi pazzesca, domani sfida Serena Williams, out Pliskova

Anche per il tabellone femminile il secondo lunedì del torneo è ricco di emozioni, nomi importanti, sorprese e prime conferme per provare ad individuare le favorite.

Ma gli occhi del pubblico italiano, oggi, erano tutti per Camila Giorgi che si giocava contro l’esperta russa Ekaterina Makarova l’accesso ai quarti di finale del terzo slam dell’anno.

E con una prestazione solida, convincente, ricca di vincenti e di qualità, la tennista marchigiana ha centrato per la prima volta in carriera l’accesso ad un quarto di finale slam, proprio dove tutto iniziò ormai sei anni fa.

Dalle qualificazioni, nel 2012, Giorgi si rivelò al grande pubblico raggiungendo gli ottavi di finale ed ammaliando per talento, naturalezza, violenza e rapidità di colpi.

Dopo diverse difficoltà, stagioni negative e piccoli passi falsi in mezzo a sporadiche soddisfazioni, Giorgi sembra finalmente essere serena e consapevole dei propri mezzi e questo risultato lo certifica a pieno.

Domani, nei quarti, Giorgi proverà la grande impresa contro la ex numero uno del mondo Serena Williams che, nella stagione del rientro all’attività dopo la maternità, cerca ancora il primo grande successo.

Oggi, in ottavi, Williams ha spazzato via la qualificata russa Rodina lasciando appena due giochi in una partita mai in discussione.

Sempre nella parte bassa del tabellone, successo a sorpresa per Kiki Bertens che elimina anche l’ultima top ten rimasta in tabellone, la ceca Karolina Pliskova superata in due set.

Nei quarti Bertens se la vedrà contro la tedesca Julia Goerges che, a trentuno anni, centra il primo quarto di finale slam della carriera grazie al successo in due set contro la croata Donna Vekic, autrice al primo turno della eliminazione della quarta testa di serie, la statunitense Sloane Stephens.

(Fonte:Twitter)

Nella parte alta del tabellone, invece, torna nei quarti dopo le apparizioni nelle edizioni 2011 e 2016 la slovacca Dominika Cibulkova che supera in due set Hsieh e affronterà domani la lettone Jelena Ostapenko, vincente in due set contro la bielorussa Sasnovich.

Infine, avanza la finalista dell’edizione 2016 e due volte campionessa slam Angelique Kerber che sconfigge in due set equilibrati la giovane svizzera Bencic e affronterà nei quarti la russa Daria Kasatkina vincente in rimonta contro la belga Van Uytvanck.