Tennis, Us Open 2019 Femminile: Williams travolge Wang, Svitolina piega Konta

Sarà tra Serena Williams ed Elina Svitolina la prima delle due semifinali degli Us Open 2019 al femminile, ultimo major della stagione che si concluderà sabato con la finalissima nella serata italiana.

La tennista statunitense, alla caccia del tanto agognato ed atteso titolo slam numero 24, ha letteralmente travolto, in appena 44 minuti di gioco, cedendo la miseria di un game, la cinese Qiang Wang che, per la prima volta, si era spinta così avanti in un major, ottenendo così la vittoria numero 100 in carriera a Flushing Meadows.

(Fonte: Profilo Twitter Ufficiale WTA Tour)

Dopo il successo mancato l’anno scorso in una finale controversa e sui generis contro Naomi Osaka, la regina del tennis in gonnella è apparsa, fin da subito, in grande spolvero e, inevitabilmente, anche dopo questa splendida e dominante performance, si candida sempre di più ad essere la grande favorita per la vittoria finale.

Non a caso, tra le otto giocatrici giunte fino ai quarti di finale a New York, la sola Williams è già stata almeno una volta in finale in uno slam, per l’esattezza i ben 32 occasioni, mentre tutte le altre sette rivali non hanno mai disputato un atto conclusivo di un evento major.

Ora per lei, in semifinale, ci sarà un incrocio molto interessante e senz’altro delicato contro l’ucraina Elina Svitolina che, dopo aver concluso i primi 27 slam della carriera senza spingersi mai oltre i quarti di finale, ha trovato, una dopo l’altra, tra Wimbledon e adesso New York, ben due semifinali.

(Fonte: Profilo Twitter Ufficiale WTA Tour)

La numero cinque del seeding, testa di serie più alta rimasta in tabellone, ha piegato, con un duplice 6-4, la britannica Johanna Konta grazie ad una prestazione solida e convincente tanto con i colpi a rimbalzo da fondo campo, suo marchio di fabbrica, quanto con il servizio.

I precedenti tra le due recitano 4 vittoria a fronte di una sola sconfitta per Serena Williams ma l’ultimo, datato orami 3 anni fa, nei Giochi Olimpici sul cemento di Rio de Janeiro, ha visto la sorprendente vittoria di Svitolina che quindi sa come far male alla sua avversaria.