Tennis, Australian Open 2019 Femminile: Williams elimina la numero uno Halep, impressiona Pliskova

Una sfida eccezionale, lottata punto su punto con scambi di elevata qualità che dimostra, qualora ci fosse bisogno, che la vera regina del tennis è Serena Williams.

La classifica conta poco e la statunitense, accreditata della 16esima testa di serie agli Australian Open, ha eliminato negli ottavi di finale la numero uno del mondo Simona Halep al termine di una partita equilibrata ed avvincente.

(Fonte: Profilo Twitter Ufficiale WTA Tour)

Ma alla fine, come da pronostico, è ancora una volta la campionessa statunitense ad emergere vittoriosa nella lotta, nella bagarre fisica, tecnica e mentale contro un’avversaria, per definizione, mai doma e sempre disposta alla battaglia.

Dopo aver preso il largo avanti di un set e di un break in neanche mezz’ora di gioco, Williams ha dovuto fare i conti con la brillante reazione d’orgoglio della numero uno del mondo e finalista uscente Simona Halep, abile ad innalzare notevolmente il suo livello di gioco.

Con la sua imparagonabile capacità di difendere di contrattaccare sfruttando la veemenza dei colpi dell’avversaria, Halep ha costruito la sua rimonta riuscendo a portare la sfida al terzo, uno scenario che solo poco prima sembrava impossibile.

Qui, nel sesto gioco, Williams ha dovuto estrarre la sua migliore versione per arginare il tentativo di fuga della sua avversaria e, scampato il pericolo, immediatamente, da campionessa, ha maturato il break nel turno di battuta seguente, quello decisivo.

Con questo successo Williams diviene la tennista più anziana di sempre a sconfiggere una numero uno regnante e raggiunge per la dodicesima volta in carriera i quarti nel primo slam della stagione.

Mercoledì, alla caccia anche di un possibile ritorno tra le prime dieci del mondo, Serena se la vedrà contro Karolina Pliskova, testa di serie numero sette e in striscia positiva, quest’anno, dopo il titolo conquistato a Brisbane.

(Fonte: Profilo Twitter Ufficiale WTA Tour)

La ceca, ex numero uno del mondo, ha lasciato le briciole alla due volte campionessa slam Garbine Muguruza, superata in un’ora di gioco e con un’impressionante statistica di 23 vincenti a fronte di soli 3 errori gratuiti in tutto l’incontro.

Nell’altro quarto della parte alta, invece, avanza la campionessa di Flushing Meadows Naomi Osaka che vola per la prima volta nei quarti di Melbourne grazie al successo in rimonta sulla sempre insidiosa Anastasia Sevastova.

Per un posto in semifinale, la giapponese numero quattro del mondo sfiderà l’ucraina Elina Svitolina che, in un match dallo score e dall’andamento piuttosto strano ha avuto la meglio sulla statunitense Madison Keys in tre set.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Marco Pardini

Informazioni sull'autore
Appassionato di sport e delle storie dello sport, mi emoziono con il calcio e con il tennis ma, seppur tifoso, provo sempre a non eccedere talvolta mordendomi la lingua. Bianconero dalla nascita, per alcuni un pregio, per altri no.
Tutti i post di Marco Pardini