Tennis, ATP Miami: incredibile Auger-Aliassime, vola in semifinale e ora sfida Isner

Se Indian Wells è stato il torneo di Bianca Andreescu, il Canada sembra averci preso gusto e nell’ATP Master 1000 di Miami, a fare la voce grossa, è Felix Auger-Aliassime.

Il giovane talento canadese, classe 2000, fuori dai primi 100 giocatori del mondo solo 6 settimane fa, vola in semifinale per la prima volta in carriera in un evento ATP Master 1000.

(Fonte: Profilo Twitter Ufficiale ATP Tour)

Auger-Aliassime, il cui torneo è iniziato diversi giorni fa costretto ai turni di qualificazione, dopo aver superato avversari esperti come Marton Fucsovics e Niloloz Basilashvili, o giovani altrettanto rampanti come Hubert Hurkacz, ha centrato l’accesso alle semifinali grazie ad una bella vittoria contro il numero 11 Borna Coric.

Il canadese ha senz’altro approfittato di una serata decisamente negativa del suo avversario, ma ha gestito alla perfezione tutte le situazioni di equilibrio nel primo set finendo poi per dominare nel secondo.

Con questo risultato, Auger-Aliassime diviene il giocatore più giovane di sempre in semifinale in questo torneo e, dalla prossima settimana, sarà almeno numero 33 della classifica mondiale con un balzo in avanti di ben 24 posti.

Venerdì, per un posto in una finale inevitabilmente ancora più storica ed incredibile, il ragazzino canadese se la vedrà contro il campione uscente John Isner che ha piegato, in due tie break, la resistenza di Roberto Bautista Agut, giustiziere nel turno precedente del numero uno del mondo Novak Djokovic.

Isner, alle prese con la difesa del titolo più prestigioso conquistato fin qui in carriera, ha vinto tutti i set disputati, 7 di questi 8 al tie break, dimostrando, oltre alla tipica efficacia devastante del suo servizio, una condizione in progressiva crescita anche sullo scambio.

Sarà senz’altro una sfida interessante ed affascinante nella quale, sebbene i favori del pronostico appaiano pendere dalla parte di Isner, Auger-Aliassime non avrà davvero nulla da perdere e sarà solo la prima di una lunga serie di partite così importanti nella carriera luminosa di questo ragazzo. 

Nel frattempo, sempre nel programma di ieri, è arrivato il successo, in due set, di Roger Federer su Daniil Medvedev nell’ultimo ottavo di finale rimasto da completare, rinviato per la pioggia dello scorso martedì, ed ora lo svizzero affronterà, per un posto in semifinale, il sudafricano Kevin Anderson.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Marco Pardini

Informazioni sull'autore
Appassionato di sport e delle storie dello sport, mi emoziono con il calcio e con il tennis ma, seppur tifoso, provo sempre a non eccedere talvolta mordendomi la lingua. Bianconero dalla nascita, per alcuni un pregio, per altri no.
Tutti i post di Marco Pardini