Tennis, ATP: Federer fa 10 ad Halle, incredibile Lopez al Queen’s

Una settimana di “senatori” del circuito ATP e di questo sport, di “vecchietti” che continuano a divertirsi con i tornei di Halle e del Queen’s che hanno incoronato campioni due che, insieme, registrano la bellezza di 74 anni, 37 a testa.

ATP HALLE

Finalmente è arrivato il decimo titolo ad Halle per Roger Federer che, nell’ultima edizione, si era fermato bruscamente in finale, sconfitto da Borna Coric.

(Fonte: Profilo Twitter Ufficiale Noventi Open)

Quest’anno, contro il belga David Goffin, di lotta ce n’è stata solo nel primo, chiuso al tie break dallo svizzero che ha poi dominante, da lì in avanti, senza più guardarsi indietro.

Un successo che per Federer significa anche titolo numero 102 della carriera e che, soprattutto, in virtù del meccanismo speciale che tiene conto dei risultati su erba e che è previsto per determinare il seeding di Wimbeldon, gli consegna la seconda testa di serie nell’imminente slam inglese evitando così, per certo, prima almeno della finale, il numero uno del mondo e campione uscente Novak Djokovic

ATP QUEEN’S

Una settimana incredibile, totalmente impensabile che ha visto Feliciano Lopez, all’ultimo anno sul circuito, rigenerarsi sull’erba di Londra del Queen’s dove, già due anni fa, aveva conquistato uno dei trofei più speciali della carriera.

(Fonte: Profilo Twitter Ufficiale ATP Tour)

Quest’anno, entrato grazie ad una wild card, classificato fuori dai 100 in posizione numero 113, Lopez si è fatto strada nel torneo a suon di battaglie, partite avvincente, serve and volley e qualità, in un mix apparso davvero come il suo “canto del cigno”.

In finale, dopo quasi tre ore di strenua lotta, al tie break del terzo set, il mancino spagnolo ha avuto al meglio sul francese Gilles Simon conquistando così, come detto, per la seconda volta il torneo e portando a sette il numero di successi totali in carriera.

Poco dopo, poi, per impreziosire ulteriormente la sua settimana, Lopez è tornato in campo per la finale di doppio in coppia con il rientrante Andy Murray e, come nel migliore dei film, l’esito è stato per lui, e per lo scozzese, vincente, doppio campione in una domenica per lui indimenticabile.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€