Tennis, ATP: ancora super Berrettini a Stoccarda, out Seppi

Prosegue questa prima settimana di tennis su erba con il circuito ATP che apre le porte alla nuova stagione con gli eventi di Stoccarda e s-Hertogenobosch. 

ATP STOCCARDA

Continua lo splendido torneo di Matteo Berrettini in quella che, senza dubbio, si sta rivelando, fin qui, la stagione della rivelazione, della grande affermazione ad alti livelli.

(Fonte: Profilo Twitter Ufficiale Federtennis)

Il tennista romano, nei primi trenta del mondo con il ranking di inizio settimana, dopo aver spazzato via all’esordio Nick Kyrgios, sempre pericoloso su questa superficie, dove vanta anche un quarto di finale slam a Wimbledon, si è ripetuto con un nuovo bel successo al secondo turno.

Berrettini, infatti, ha sconfitto in due rapidi set, cedendo appena sei giochi in totale, il russo Karen Khachanov, fresco pure lui di best ranking al numero nove del mondo e seconda testa di serie nel torneo tedesco.

Berrettini adesso se la vedrà, per un posto in semifinale, contro lo statunitense Denis Kudla che ha superato, a sorpresa, il francese Gael Monfils uscito sconfitto in tre set.

Inoltre, nel torneo tedesco, è subito uscito di scena il primo favorito del seeding, il beniamino del pubblico di casa Alexander Zverev, sconfitto in tre set dal connazionale Dustin Brown, specialista indubbio della superficie. 

ATP ‘S-HERTOGENBOSCH

Nulla da fare, invece, in Olanda, per Andreas Seppi, ultimo italiano rimasto in gara dopo le eliminazioni all’esordio di Salvatore Caruso, Jannik Sinner e Thomas Fabbiano, quest’ultimo proprio per mano del tennista altoatesino.

Seppi, impegnato al secondo turno contro il giovane australiano Alex de Minaur, terza testa di serie del torneo, è stato sconfitto in due set vedendo così interrompersi precocemente la sua corsa nel torneo.