Il Tas respinge l’appello: confermata la squalifica di 6 anni per Blatter

Il Tas, ovvero il Tribunale di Arbitrato dello Sport con sede a Losanna, ha respinto oggi l’appello dell’ex presidente della Fifa Joseph Blatter in riferimento alla squalifica di sei anni comminatagli in seguito agli scandali che hanno travolto lo stesso ente calcistico internazionale che egli rappresentava. Blatter ha già commentato alla stampa questa decisione, esprimendo tutto il suo disappunto e la difficoltà nel dover accettare la sanzione stessa dopo ben 41 anni passati nella Fifa.

sepp-blatter

Blatter ha comunque sottolineato che nello sport si vince ma che si può anche perdere e che, in ogni caso, ricorda con assoluta gratitudine gli anni passati a realizzare i suoi ideali calcistici e a lavorare ai piani alti del calcio a livello internazionale. 

L’ormai ex presidente della Fifa, 80 anni, è stato condannato per aver avallato il pagamento di due milioni di franchi a Michel Platini per consulenze varie. Dopo questo verdetto del Tas rimane comunque coinvolto in diverse inchieste della magistratura ordinaria e sportiva relativamente a una serie di premi e bonus che si era assegnato quando era al comando alla Fifa e sulla vendita dei diritti televisivi dei Mondiali.