Super League: Olympiakos campione di Grecia per la 44^ volta, record incrementato

In Italia ci si concentra sul dominio della Juventus, ormai prossima al suo 6° scudetto consecutivo. 

Ma basta dare uno sguardo a certi anfratti d’Europa per scoprire l’esistenza di altre egemonie calcistiche.  In questo caso  parliamo di una squadra che in passato è stata più volte rivale proprio della Juve- in un certo periodo la loro era una sfida quasi di cartello in Champions League-l’Olympiakos.

La formazione del Pireo si è recentemente aggiudicata il 44° scudetto della sua storia-record incrementato Grecia- il 7° consecutivo. I ragazzi di Takis Lemonis si sono  assicurati la certezza aritmetica della conquista del titolo a seguito della vittoria per 5-0 sul PAS Giannina, con la quale i biancorossi hanno così staccato il PAOK  secondo in classifica di 6 punti a 2 giornate dal termine.

In questa vittoria c’è anche un po’ di Italia, con il portiere Nicola Leali-in prestito proprio dalla sopra citata Juventus-che ha dato il suo apporto a questo scudetto con le sue 27  presenze stagionali.

Un’altra contaminazione italiana è dovuta alla presenza di  un calciatore che, seppur non italiano di  nascita, lo è  un po’ dal punto  di vista dell’esperienza sportiva, avendo militato per un bel decennio nel  nostro campionato, ossia l’argentino Esteban Matias Cambiasso, all’Inter dal 2004 al 2014-con in mezzo ovviamente il  triplete del 2010.

E la stagione per l’Olympiakos non è finita qui: è ancora in corsa per la Coppa di Grecia, dove deve recuperare dalla sconfitta casalinga per 1-2 contro l’AEK Atene nella semifinale di andata.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Salvatore Sabato

Informazioni sull'autore
Laureando in chimica industriale. Da sempre devoto alla cultura e al sapere. In generale, sapere, qualunque cosa, ritengo sia sempre importante. Una grande passione per il giornalismo. Anche - ma non solo - sportivo. Fiero di collaborare ormai da tempo a questo progetto.
Tutti i post di Salvatore Sabato