Siviglia: Nzonzi chiede ufficialmente di essere ceduto

Non deve tirare una bella aria a Siviglia dopo la partenza di Jorge Sampaoli. Vitolo all’Atletico Madrid prima, Nzonzi che chiede di essere ceduto adesso. È come se la favola del mitico Siviglia, sul tetto dell’Europa League per tre volte di fila, si stesse sgretolando a vista d’occhio a colpi di cessioni illustri e atavici malumori.

Il centrocampista del Siviglia è uno dei giocatori più richiesti della squadra andalusa e sulle sue tracce ci sono squadre come Chelsea, Juventus e Real Madrid. Facile quindi che giocatore voglia fare nuove esperienze e di fronte alla volontà del giocatore, il Siviglia non ha i mezzi per opporsi, nè economicamente nè dal punto di vista giuridico. 

Probabilmente ora partirà un’asta fra le grandi e chi metterà sul piatto la cifra più alta avrà buone possibilità per portarselo a casa. Nzonzi è un centrocampista molto fisico capace di svariare anche sul fronte d’attacco. Dotato di buoni piedi, è in grado di dispensare assist ai compagni e di allargare il gioco con notevole velocità. 

Fonte immagine: Foxsports.it

Un centrocampista gentile insomma, con ottimi margini di miglioramento. Domani sera scenderà in campo contro la Roma di Eusebio Di Francesco e quella potrebbe essere l’ultima partita con la maglia del Siviglia