Siviglia, a un passo dall’esonero Montella dopo la sconfitta contro il Levante

La sconfitta nell’anticipo di Liga di ieri sera fra Siviglia e Levante della squadra di Montella ha messo ancora più in bilico la posizione di Vincenzo Montella sulla panchina degli andalusi.

montella sevilla siviglia esonero

Ieri sera il Siviglia ha inanellato un altro risultato negativo: una sconfitta contro il Levante, fuori casa, per 2-1, che mette in bilico definitivamente la panchina di Vincenzo Montella. Gli andalusi, dopo la sconfitta in finale di Coppa del Re, non sono riusciti a rialzarsi, e rischiano seriamente di finire fuori dall’Europa.

Il Siviglia non vince in campionato da 7 partite consecutive, in generale in tutte le competizioni non vince da 10 partite considerando anche la Champions League e la Coppa del Re, ed è lentamente scivolate al settimo posto, a pari punti con il Getafe, con il rischio di finire a -6 dal Villareal già domani.

Un tracollo incredibile per Montella, passato dal vincere all’Old Trafford, a rischiare di non giocare neanche i play-off di Europa League nella prossima stagione. Il presidente José Castro ieri sera ha confermato che ha ancora fiducia nel tecnico ex Milan, lo vede forte ed entusiasta in questa lotta all’ultimo respiro per l’Europa League, e il suo posto è ancora fisso, ma da qui al termine della stagione mancano solo 4 partite, e saranno quelle decisive per il futuro del Siviglia.