Serie B, video gol highlights Parma-Palermo 3-2: emiliani quarti, Frosinone ed Empoli ringraziano

Risultato Parma-Palermo 3-2, 29° giornata Serie B: i crociati vincono con relativa facilità e qualche brivido finale un fondamentale scontro diretto e raggiungono il Bari al quarto posto, mentre i rosanero devono cedere la seconda piazza al Frosinone e permettono all’Empoli di volare a +9.

Calaiò non ha pietà della squadra della sua città e la travolge con tre gol da attaccante di razza. Il Palermo riapre la sfida con Nestorovski, ma il gol della speranza di Rajkovic arriva troppo tardi. 

Cronaca Parma-Palermo 3-2, 29° giornata Serie B

Il Palermo parte meglio, ma il giro palla non porta alla creazione di grossi pericoli dalle parti di Frattali, che resta inoperoso. Il Parma si limita a chiudere e ripartire, ma di pericoli nemmeno l’ombra, a parte un presunto fallo in area su Coronado da parte di Lucarelli. Per mezz’ora prevale nettamente la tattica, ma un lampo improvviso cambia la storia del match: sugli sviluppi di un calcio di punizione, Lucarelli serve Calaiò di testa e la punta nativa di Palermo fredda Pomini da pochi metri. Il guardalinee segnala l’offside, ma l’arbitro Marinelli convalida la rete scatenando le vibranti proteste degli ospiti, che si ritrovano con ben due ammoniti in un minuto.

Al 37° Rajkovic stende in area Munari e per l’arbitro è rigore: Calaiò si presenta al cospetto di Pomini e lo batte di precisione e potenza, nonostante il portiere rosanero indovini l’angolo. Il primo tempo si chiude con un grande intervento difensivo di Gagliolo, che salva quasi sulla linea della porta ormai vuota un tiro a botta sicura di Nestorovski, ben assistito da Aalesami.

Due minuti dopo l’inizio della ripresa, arriva anche il tris: Dezi si inserisce bene in area senza palla, la riceve e serve Calaiò, che batte ancora Pomini e si aggiudica il pallone della partita. Al 52°, però, il Palermo riapre il match con Nestorovski, che riceve il pallone direttamente sulla testa da Jajalo e batte imparabilmente Frattali.

Da questo momento in poi, le occasioni latitano: il Parma si dedica all’amministrazione del risultato e alla conservazione delle energie in vista del prossimo impegno, mentre il Palermo tenta di attaccare, ma il reparto difensivo dei crociati ha sempre gioco facile nel fermare i tentativi dei rosanero, per la verità mai troppo convinti. Il match si avvia così verso la conclusione, ma non prima del gol del 3-2 siglato da Rajkovic al 93° minuto su assist di Coronado. Il Parma trema, ma resiste all’assalto finale degli avversari e porta a casa tre punti di platino.

Migliore in campo Calaiò (9), che decide il match con una tripletta da attaccante consumato e lavora incessantemente per la squadra. Bene anche Nestorovski (6.5), che riapre la sfida e si sbatte. Male, invece, Murawski (5), che non dà l’apporto sperato ai suoi e viene sostituito già all’intervallo. Ducali promossi in blocco.

Tabellino Parma-Palermo 3-2, 29° giornata Serie B

Parma (4-3-3): Frattali; Gazzola, Iacoponi, Lucarelli, Gagliolo (87° Di Cesare); Dezi, Munari, Scavone; Siligardi (63° Insigne), Calaiò, Di Gaudio (71° Anastasio). Allenatore: D’Aversa

Palermo (3-4-1-1): Pomini; Szyminski, Struna (79° Dawidowicz), Rajkovic; Rispoli, Murawski (46° La Gumina), Jajalo, Gnahoré, Aleesami (75° Rolando); Coronado; Nestorovski. Allenatore: Tedino

Arbitro: Marinelli

Marcatori: 31° 39° 47° Calaiò, 52° Nestorovski, 93° Rajkovic

Ammoniti: Nestorovski, Pomini, Rispoli, Coronado, Lucarelli, Gnahoré, Scavone

Espulsi:

Video gol highlights Parma-Palermo 3-2, 29° giornata Serie B

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 34 anni e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana