Serie B, tragedia durante Perugia-Ternana: un tifoso muore sugli spalti

Quest’oggi era di scena il derby umbro tra Perugia e Ternana ma quella che doveva essere una grande giornata di calcio si è tramutata in un’autentica tragedia che si è consumata sugli spalti. In tribuna, durante lo svolgimento della gara, un tifoso ha accusato un malore provocando l’immediato intervento del pronto soccorso che però non ha potuto evitare il decesso della persona.

 

fonte foto: Gazzetta.it
fonte foto: Gazzetta.it

Il match è stato sospeso per qualche minuto prima della decisione di riprendere in un clima assolutamente surreale visto che le due tifoserie (che hanno provato anche ad invadere il campo a tal fine), spingevano per un finale anticipato della partita con tutti gli striscioni che sono stati coperti in segno di protesta e di rispetto verso la vittima. Le due squadre hanno deciso successivamente di effettuare una melina portando così a concludere il match praticamente senza giocare, decisione presa di comune accordo dai capitani delle due compagini.

La gara per la cronaca si è conclusa sul punteggio di 1-1 ma parlare di calcio oggi è davvero molto difficile come conferma anche il tecnico della Ternana Carbone: “Non possiamo parlare di calcio oggi, un abbraccio forte alla famiglia della persona scomparsa”.

Toni dimessi anche da parte del presidente del Perugia Santopadre che in conferenza ha annunciato la morte dello spettatore: “Oggi non è certo il momento di parare di calcio e questo lo hanno fatto e lo faranno gli allenatori. Tutti quanti sappiamo quelo che è accaduto, con un tifoso di circa 60 anni che era venuto allo stadio per tifare il Perugia ed ha perso la vita. Per quanto possa essere utile, manifesto la mia vicinanza personale e quella di tutta la società, della squadra e mi permetto di dire anche da parte degli altri tifosi alla famiglia dello scomparso”. Poi ha aggiunto la sua idea riguardo alla scelta di continuare a giocare: “Le autorità superiori hanno ritenuto che la partita potesse essere portata a termine ed in campo le due squadre hanno preso una decisione di non continuare a giocare, facendo melina. Non sappiamo se sia stata la decisione più giusta, ma al momento e tuttora riteniamo che sia stata la cosa più giusta da fare”

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€