Serie B, Top e Flop 12° giornata: Straordinari Di Noia e Caputo, bravissimi Orsolini e Avenatti; male Letizia e la difesa del Novara

top-and-flop

Bari-Pro Vercelli 2-0: prestazione positiva del Bari, che dimentica Novara e tenta la risalita. Segnano Maniero e Brienza, ambedue imbeccati dal terzino destro Sabelli (7), migliore in campo per i due assist e per la grande prova offerta; nessun peggiore in campo, invece, ed è una buona notizia per i galletti. Pro Vercelli in affanno: il migliore, quantomeno per la generosità, è Germano (6), gran lottatore lì in mezzo al campo. Il peggiore è Bani (4.5): Maniero gli sfugge sempre e lui non riesce a fermarlo.

Benevento-Spezia 1-0: in teoria una gara playoff, vedremo più in là dove saranno le due squadre. Per quanto concerne oggi, alla fine vince chi osa di più e i campani hanno osato: Chibsah (6.5) segna il gol vittoria dopo un match non appariscente e si guadagna il titolo di man of the match, mentre nessun beneventano ha meritato l’insufficienza. Tra le file liguri segnaliamo Chichizola (6.5) tra i migliori, per via di un paio di parate importanti, e Nenè (4) tra i peggiori, per via della sua assurda e meritata espulsione che lascia i suoi in 10 per tutta la ripresa.

Carpi-Ascoli 0-2: emiliani a secco anche oggi, ma non meritavano di perdere; Ascoli cinico e fortunato. il migliore degli uomini di Castori è Di Gaudio (6), autore di una buona partita nonostante sbagli troppo in avanti; il peggiore è Letizia (5), che perde tanti palloni ed è autore del nefasto retropassaggio a Belec sul quale si avventa Orsolini che segna. Il migliore degli ascolani è proprio Orsolini (7.5), autore delle due reti odierne; nessuna insufficienza anche qui.

Cittadella-Latina 2-1: Iori e Kouame segnano e i veneti tornano finalmente alla vittoria, in una gara che poteva finire in goleada e invece si è riaperta nel finale; Iori (7.5) è il migliore: gol e prestazione sontuosa, mentre nessun granata va al di sotto del 6. Il migliore dei pontini è Corvia, autore del gol della bandiera per i suoi e sfortunato in occasione del palo; il peggiore è D’Urso (4), pessimo lì in mezzo.

Entella-Brescia 4-0: i liguri schiantano un Brescia mai così brutto e povero di idee, senza Morosini nessun guizzo; doppietta per Caputo e gol di Ammari e Tremolada. Caputo (8,5) è il migliore dei locali: due reti, l’assist ad Ammari e tanta voglia di spaccare la porta; nessun peggiore. Nel Brescia si salva solo Minelli (6), incolpevole sui gol e autore di qualche parata che evita danni peggiori; il peggiore è Coly (4), mai in partita e sempre in ritardo negli interventi difensivi.

Frosinone-Cesena 2-1: i ciociari vincono grazie a Paganini e Ciofani e e salgono al quarto posto, per i romagnoli, in gol con Ciano, continua la crisi e Drago adesso rischia il posto per davvero: il migliore dei “canarini” è Dionisi (7): manda in rete Paganini e prende la traversa che propizia il gol di Ciofani. Mazzotta (5), invece, è il peggiore: non spinge sulla fascia come al solito e non crossa. Il migliore del Cesena è Djuric (6.5): mette le basi per il gol di Ciano e lotta su tutti i palloni; il peggiore è Vitale (4), entrato al 75° minuto ed espulso per proteste dopo meno di 10 minuti.

Ternana-Novara 4-3: gara spettacolare, zeppa di errori difensivi da ambo le parti. Segnano Di Noia (2) e per i locali e Casarini, Adorjan e Kupisz per gli ospiti. Il migliore degli umbri è Di Noia (8.5), che segna i suoi primi due gol in e manda in rete Avenatti (due reti anche per lui); gran gara per il giovane esterno mancino. Il peggiore è Valijent (5), mai troppo sicuro e con un gol avversario sul groppone. Tra i piemontesi si distingue in meglio Casarini (6.5), che si inserisce bene e mette in rete il momentaneo 0-1. Il peggiore è il portiere Pacini (5), colpevole su un paio di gol della Ternana.

Salernitana-Pisa 0-0: Tante occasioni per i campani, ma un Pisa fortunato e ordinato porta via un buon punto. Il migliore dei salernitani è Donnarumma (6.5), sempre pericoloso; il peggiore è Rosina (5), troppo impreciso. Tra i pisani svetta Ujikani (7.5), sempre sicuro e spesso prodigioso tra i pali; il peggiore, invece, è Montella (5), inconcludente.

 

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 28 anni e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureando in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana