Serie B, squalificati 36° giornata: stop per Benali e Bianco

Quest’ oggi il Giudice Sportivo ha emesso il consueto comunicato riguardante gli squalificati. In vista dei prossimo turno saranno “soltanto” sei i giocatori indisponibili, tutti fermati per un match.

Tra i “cattivi” vi sono i due espulsi: Ahmed Benali (Crotone) e Raffaele Bianco (Perugia) , i quali hanno ricevuto una”doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario”.

I restanti quattro, invece, salteranno il prossimo impegno perchè ammoniti e già diffidati in precedenza. Questi saranno: Dimitri Bisoli (Brescia), Oliver Kragl (Foggia), Raffaele Pucino (Salernitana) e Mattia Zaccagni (Hellas Verona).

Scorrendo tra le righe della nota, si riscontra anche una duplice punizione inflitta nei confronti di Nicolas Haas (Palermo): un’ ammonizione e un’ ammenda di 1.500 euro “per avere simulato di essere stato sottoposto ad intervento falloso in area di rigore avversaria”)

Una multa assegnata anche alla società del Benevento, che dovrà versare 3.500  “per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, lanciato nel recinto di giuoco due petardi e acceso, nel proprio settore, alcuni fumogeni”

In ultimo, tra gli allenatori e i componenti dello staff tecnico, ammonizione a Donatello Matarangolo (Livorno). “per essere, al 42° del primo tempo, entrato indebitamente sul terreno di giuoco per festeggiare la realizzazione di una rete da parte della propria squadra”.