Serie B, Salernitana-Perugia: anticipata alle 15

La prefettura di Salerno ha deciso di anticipare la partita SalernitanaPerugia alle 15 di venerdì 30 dicembre alle ore 15:00 e non alle 20:30 come previsto dal calendario. La decisione è stata presa per un duplice motivo. Il primo è la rivalità accesa fra le due tifoserie, il secondo è che in quei giorni c’è un evento di portata internazionale (la rassegna Luci d’artista) ed è previsto un arrivo cospicuo di bus turistici che potrebbe bloccare il traffico della città.

salernitana

La scelta di anticipare la gara alle 15 però non risolve i problemi, perchè l’esodo dei tifosi perugini all’Arechi rischia di coincidere con il momento di massimo afflusso dei visitatori all’evento e c’è il grosso rischio che i tifosi del Perugia possano venire a contatto con le frange più violente della tifoseria amaranto. L’anno scorso, la gara con il Cagliari venne anticipata a mezzogiorno e si riuscì ad evitare qualsiasi forma di contatto fra le tifoserie e i visitatori.

Venerdì 30 dicembre, attorno alle 15, c’è il serio pericolo che il traffico di pullmann possa intasare la città e favorire gli scontri fra tifoserie e c’è già chi sta chiedendo il rinvio della partita. La rivalità è molto accesa e visto che il Perugia si gioca la promozione in Serie A e la Salernitana è impelagata nella lotta per non retrocedere, c’è il grosso rischio che la sfida sportiva porti a momenti di tensione.