Serie B, risultati 4° giornata: il Benevento raggiunge l’Entella al primo posto, Ascoli fortunato e spietato

Benevento-Cosenza 1-0: una rete di Armenteros in pieno recupero regala ai sanniti successo e vetta della classifica a pari merito con l’Entella.

Cremonese-Crotone 2-1: le reti di Ceravolo e Palombi, inframmezzate da quello del momentaneo pareggio di Zanellato, proiettano i lombardi a ridosso della zona playoff.

Empoli-Cittadella 1-0: basta un rigore di La Gumina dopo pochi minuti a tenere i toscani vicini alla coppia di testa. Ancora uno stop, invece, per i veneti, alla terza sconfitta in quattro partite.

Juve Stabia-Ascoli 1-5: vittoria larghissima, ma abbastanza immeritata nelle dimensioni quella dei marchigiani, comunque bravi a sfruttare ogni occasione capitatagli; i campani hanno poca fortuna, prendono anche un legno e sprecano troppo in zona gol venendo poi travolti nel secondo tempo. Dopo un primo tempo di sofferenza, i bianconeri sfondano a sorpresa nel secondo e passano con due reti in fotocopia di Da Cruz. Cissé accorcia poi le distanze e illude i suoi, ma nel finale Chaija, Ardemagni (rigore) e Pucino puniscono duramente la difesa malmessa dei gialloneri.

Livorno-Pordenone 2-1: Agazzi e Marras fanno finalmente esultare i labronici, che ottengono il primo successo dopo tre rovesci consecutivi. Inutile la rete del temporaneo 1-1 di Strizzolo per i friulani, che non riescono ad andare sul 2-2 anche grazie alle parate di Zima.

Pescara-Entella 1-1: Schenetti porta avanti i liguri alla mezz’ora, ma Memushaj rovina la festa con una punizione di gran pregio. L’Entella deve così abbandonare il sogno di rimanere in vetta a punteggio pieno ed è costretta a condividere il primato con il Benevento.

Spezia-Perugia 2-2: Capradossi e Matteo Ricci su rigore riescono a rimontare l’iniziale vantaggio ospite firmato da Buonaiuto, ma l’ex Iemmello, mai amato da queste parti, sancisce la beffa al 90° minuto.

Chievo-Pisa 2-2: i nerazzurri si fanno rimontare e mancano l’aggancio al primo posto. Marconi sigla un gol per tempo infilando due splendidi cross di Belli e diventa capocannoniere con cinque reti, ma i clivensi reagiscono con due sinistri da fuori di Segre e Dickmann e negano al Pisa l’aggancio a Entella e Benevento.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 33 anni, quasi 34, e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana