Serie B, risultati 23° giornata: nuovo stop per il Pescara, vittoria vitale per il Livorno

Foggia-Pescara 1-1: grande equilibrio allo “Zaccheria” tra pugliesi e abruzzesi, con i secondi che inseguono a lungo gli avversari, passati in vantaggio a fine primo tempo con un gran destro dal limite di Deli, e e li raggiungono a metà ripresa grazie ad un penalty insaccato dal solito Mancuso. Tante le chance create da entrambe le squadre, ma è mancata precisione e freddezza. Per il Pescara è la quarta partita di fila senza successi e ora la vetta della classifica è distante ben sette punti, mentre il Foggia raggiunge momentaneamente la zona playout, pur facendosi agganciare dal Livorno.

Livorno-Cosenza 2-0: i toscani ottengono una vittoria di capitale importanza al termine di uno scontro diretto molto equilibrato e combattuto grazie alle reti, tutte nella ripresa, di Giannetti, bravissimo a deviare di testa un velenoso cross di Diamanti, e di Salzano su rigore concesso per fallo di Anibal su Raicevic. A facilitare ulteriormente la vita agli amaranto anche l’espulsione nel finale di Tutino, che tira giù gratuitamente Bogdan per vendicare un fallo di questi su Baez; un intervento gratuito e idiota che gli costerà caro. Per quanto riguarda la classifica, il Livorno raggiunge il Foggia al quindicesimo posto a quota 20 punti, a -4 proprio dal Cosenza.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 28 anni e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureando in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana